“Welcome Blue”: Verona sempre più blu per accogliere l’autismo negli esercizi commerciali

Ascolta questo articolo

Ants Onlus di Lugagnano annuncia con orgoglio un’importante iniziativa promossa dal Comune di Verona in collaborazione con la Provincia.

Si intitola “Come accogliere al meglio le persone con autismo nel proprio esercizio commerciale” e si tratta di un momento di formazione rivolto ad esercenti e commercianti, strutturato come una serie di eventi online realizzati del Centro Regionale per L’Autismo.

I webinar, modulati in due giorni diversi – il 14 dicembre dalle 10 alle 12.30 e il 17 dalle 15 alle 17.30 – per poter dare possibilità di frequenza a tutti, sono pensati per gli esercenti, i commercianti e gli artigiani, che nella loro attività vogliono essere partner del Comune di Verona nell’erogare un servizio, o meglio, nel rendere fruibile e possibile ogni tipo di attività alle persone con autismo.

Tutto questo grazie al protocollo “Welcome Blue”, firmato il 7 febbraio scorso da Assessorato al Commercio del Comune di Verona, Azienda Universitaria Ospedaliera Integrata, ULSS 9 Scaligera, Centro Regionale per l’Autismo, Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Casa-Artigiani, Aeroporto Valerio Catullo, Esselunga e Adigeo. Sono questi i componenti della Commissione Permanente Welcome Blue, che insieme ad Autismi Verona sostengono il progetto, nato con l’obiettivo di promuovere una felice fruibilità dei locali e degli esercizi veronesi per le persone che vivono con sindrome dello spettro autistico e le loro famiglie.

Piccoli accorgimenti, semplici attenzioni e la giusta dose di empatia e comprensione possono fare la differenza e far sì che azioni quotidiane come acquistare il pane o andare dal parrucchiere siano serenamente accessibili a tutti: far sì che “Verona sia alla portata di tutti”. Questo l’intento degli incontri on line, nei quali i relatori spiegheranno cos’è l’autismo, quale sia l’approccio più corretto alle persone autistiche e come può essere semplice avvicinarsi, anche negli esercizi commerciali, a queste persone così speciali.

Un’iniziativa preziosa per creare sempre nuovi ponti con la realtà dell’autismo: per questo Ants Onlus ringrazia di cuore il Sindaco Federico Sboarina e il Presidente della Provincia Manuel Scalzotto – che saranno presenti agli incontri formativi – l’Assessore Nicolò Zavarise e la Consigliera Laura Bocchi per la sensibilità e l’impegno, il Dott. Leonardo Zoccante – coordinatore del Centro Regionale Autismo – e la Dottoressa Elena Sironi, psicoterapeuta e analista del comportamento da anni impegnata negli interventi abilitativi rivolti ai bambini con Autismo.

A questo link è possibile trovare le modalità di accesso ai due eventi formativi.