“VIVIamo SONA” e “INSIEME perSONA”: Ufficializzati i nomi delle liste di Dalla Valentina per le prossime amministrative

In vista delle prossime elezioni amministrative di Sona, escono allo scoperto con nomi e simboli le liste civiche che fanno capo a Gianfranco Dalla Valentina, attuale assessore della giunta Mazzi e, come già avevamo anticipato, sicuro candidato sindaco. Si tratta delle liste “VIVIamo SONA” e “INSIEME perSONA”, cui corrispondono rispettivamente i simboli di un cuore e di un puzzle colorato.

Sono questi i simboli che abbiamo scelto per rappresentarciaffermano in una nota i promotori delle due liste –, perché abbiamo consapevolezza che nessuna immagine di puzzle può risultare veramente completa se manca anche una sola tessera. Il nostro obiettivo è mettere assieme tutte quelle persone che hanno a cuore il nostro territorio, per completare un puzzle di valori e di idee che esprima l’immagine migliore della nostra comunità. Persone appassionate, che abbiano nel vero civismo la loro stella polare da seguire; donne e uomini a servizio, senza personalismi, col solo obiettivo di lavorare per la nostra gente”.

Del gruppo, nato dalla frammentazione della maggioranza di Mazzi in diverse nuove civiche, fanno parte, oltre a Dalla Valentina, anche Elena Catalano, attualmente assessore, e diversi membri del consiglio comunale, ossia Orietta Vicentini, Arianna Gambini, Lara Castioni, Tatiana Bonetti e Maurizio Moletta.

Stiamo coltivando il dialogo con ogni componente del mondo civicoaffermano i rappresentanti di VIVIamo SONA e INSIEME perSONA –  con la volontà di superare anche quelle sfumature che hanno contribuito a dividere la nostra originaria Lista, per ricomporre quell’unità di intenti e quella progettualità che ha contraddistinto il nostro straordinario lavoro di questi anni. Il nostro è e vuol essere sempre un progetto inclusivo. Noi ripartiamo quindi dalle persone, dall’impegno e lavoro portato avanti finora. Quello che abbiamo fatto racconta chi siamo, la nostra visione, la nostra attenzione per il territorio e per la nostra gente. Questo vale molto di più di qualsiasi promessa elettorale”.

E aggiungono: “Noi valiamo per quello che siamo e che avete conosciuto. Ma abbiamo ancora tante cose da fare, tante idee da sviluppare, anche tanti progetti da modificare ascoltando quel territorio a cui noi apparteniamo”.

Le due liste incontreranno i cittadini giovedì 23 febbraio alle 20.45 presso il salone della scuola Pellico 2 in via Carducci, a Lugagnano. Si tratta della loro prima uscita pubblica, che ha l’obiettivo di proporre idee ma anche di ascoltare i suggerimenti dei cittadiniper cercare tutti insiemesi legge nella nota di presentazione  – di comporre quel meraviglioso puzzle delle persone appassionate della nostra comunità”.

Se Dalla Valentina era stato il primo dell’attuale maggioranza ad uscire allo scoperto come prossimo candidato sindaco, le sue due liste sono state per ora le ultime a presentarsi con nome e simbolo. Dalla frammentazione interna alla maggioranza sono infatti già usciti altri due gruppi: la lista civica “Scelta per Sona” e la lista civica “Direzione Sona”.

La lista “Scelta per Sona ha visto la luce grazie al lavoro di Simone Caltagirone (vicesindaco durante la prima amministrazione Mazzi), vede il coinvolgimento anche dell’attuale consigliere di maggioranza Corrado Busatta, indicato da voci di corridoio come possibile candidato sindaco, e ha stretto un accordo con “Sona Domani”, lista di cui fanno parte Mattia Leoni, attuale presidente del consiglio, e i consiglieri Nicolò Ferrari, attualmente all’opposizione, e Katia Rigo, che nel 2018 era stata eletta con la lista di Mazzi.

La lista “Direzione Sona” è invece nata dall’iniziativa dell’attuale vicesindaco Monia Cimichella, dell’assessore Roberto Merzi e del consigliere di maggioranza Paolo Bellotti.

Mentre dunque gli schieramenti in vista delle prossime elezioni iniziano a definirsi, non si sa ancora quando i cittadini saranno chiamati alle urne. La data delle elezioni è una informazione importante, che determinerà anche la scadenza per la presentazione delle liste. Nell’attesa, i nuovi gruppi, di cui fanno parte volti conosciuti ma che sicuramente richiameranno anche volti nuovi, stanno iniziando a far conoscere progetti e idee.

Per conoscere tutto sul prossimo voto a Sona consulta la sezione speciale del nostro sito dedicata alle elezioni amministrative 2023.

Federica Valbusa
Nata nel 1988, coltiva la passione per la scrittura da quando era bambina. Da ottobre 2020 è Vicedirettore del Baco, per cui scrive da quando aveva 17 anni. Laureata in Scienze filosofiche all’Università San Raffaele di Milano, ha poi conseguito il dottorato di ricerca in Scienze dell’educazione e della formazione continua all’Università di Verona, dove ora insegna. È giornalista pubblicista, iscritta all’Ordine dei giornalisti del Veneto, e ha collaborato per dieci anni con il quotidiano L’Arena, come corrispondente per il territorio sonese.