Verona vista dal fiume

Il Baco da Seta – in collaborazione con Equipe d’Acqua Viva Verona – organizza per domenica 20 giugno una straordinaria esperienza di divertimento e cultura aperta ai lettori: Verona vista dal fiume.

A bordo di gommoni da rafting percorreremo il fiume Adige nel cuore di Verona, dalla diga del Chievo fino al boschetto presso il maneggio in fondo a lungadige Galtarossa. L’esperienza durerà circa 1 ora e 40, con tre soste per i racconti sull’antica idrografia di Verona. La partecipazione è aperta ad adulti e bambini sopra i tre anni, accompagnati.

 

La discesa dell’Adige a bordo di un gommone da rafting, condotto da una Guida diplomata, è un modo nuovo per ammirare il fascino una città costruita e sviluppatasi in riva al suo fiume, un’esperienza indimenticabile in grado di regalare anche agli stessi veronesi punti di vista e scorci sorprendenti ed accessibile a tutti perché, a dispetto delle apparenze, è il modo più sicuro per attraversare la città. Ad ogni partecipante vengono forniti un giubbetto salvagente e una pagaia e, dopo una breve spiegazione tecnica, si è pronti a partire.

 

Non si tratta di uno sport estremo dal momento che il fiume è molto tranquillo, fatta eccezione per alcuni punti in cui si trovano un pò di onde, per la precisione all’altezza dei ponti Vittoria, Pietra e soprattutto Ferrovia, l’ultimo dei 12 ponti, dove è possibile fermarsi per dare un pò di “movimento” all’escursione attraverso alcune manovre che si possono ripetere in acqua mossa.

 

Il costo è di € 19 per gli adulti e € 16 per i bambini (fino ai 12 anni). L’iscrizione è comprensiva di materiale nautico, una guida per ogni gommone, assicurazione e trasporto con autobus dal parcheggio al punto di imbarco. Per informazioni ed iscrizioniobbligatorie, con versamento anticipato della quota prevista – contattare il Baco al numero 3459498845. I posti sono limitati ad un massimo di 90 partecipanti. Al termine della discesa, per chi vuole, ci si potrà fermare per un picnic, portandosi le vettovaglie da casa.

 

Il ritrovo è previsto alle ore 9.00 con mezzi propri nel parcheggio del Maneggio del Boschetto – Nuovo Circolo Ippico Scaligero – in lungadige Galtarossa 40 a Verona.