Vero divertimento tra musica e luci con la sfilata in notturna del carnevale di Palazzolo

Una serata primaverile ha fatto da cornice sabato 6 aprile alla sfilata in notturna dei carri e delle maschere lungo le vie di Palazzolo, tappa importante del programma del carnevale veronese che ha visto una bella partecipazione di pubblico.

Il corteo, formato da ben otto carri allegorici e da coloratissimi gruppi di figuranti, ha portato allegria e divertimento per grandi e piccini sino alla conclusione in piazza Vittorio Veneto dove i gruppi mascherati si sono radunati per un saluto.

Impeccabile l’organizzazione del locale circolo Noi che ha poi invitato i partecipanti alla sfilata e gli spettatori ad un momento conviviale negli spazi vicino alla sala parrocchiale con distribuzione di pizza e tortellini caldi.

Tra i gruppi che hanno partecipato, importante la presenza del carro dei padroni di casa “Super Palasol, sblocca i livelli con noi” del NOI di Palazzolo, dello Tzigano di Lugagnano Bruno “Tome” Tomezzoli con la sua corte, dei SonArtisti, della scuola dell’Infanzia Cavalier Girelli di Palazzolo e dei Majorotti di San Massimo.

Da segnalare la collaborazione della polizia locale nel limitare la circolazione sul tracciato e l’efficienza degli operatori ecologici che hanno ripulito di buon mattino nella giornata di domenica le strade dalle abbondanti piogge di coriandoli.

Massimo Giacomelli
Nato nel 1967, vivo da sempre a Palazzolo con moglie e 2 figli ormai proiettati nel mondo dei grandi. Sono appassionato di storia, di tutti gli sport, (qualcuno provo a praticarlo a livello amatoriale) e con parecchio trasporto ed un po' di nostalgia ascolto sempre volentieri la musica degli anni Ottanta. Dopo gli studi all’istituto tecnico commerciale ho scelto la strada imprenditoriale ed ora sono impegnato nel settore immobiliare; negli anni scorsi la mia collaborazione col Baco da Seta era piuttosto saltuaria; a partire dal 2019 però sta diventando sempre più intrigante.