“Vaccino antinfluenzale gratis per i donatori”, arriva un’importante informazione dall’AVIS di Lugagnano

L’AVIS di Lugagnano, Sezione Massimo Boscaini, richiama l’attenzione sul fatto che da quest’anno i donatori di sangue sono ricompresi nelle categorie di persone che possono fare gratuitamente la vaccinazione antinfluenzale, per prevenire situazioni di carenza di sangue in caso di epidemia.

In attesa di una disposizione regionale chiara e uniforme, il Direttivo AVIS di Lugagnano informa che la vaccinazione (la campagna inizia proprio in questa settimana) riguarderà tutti i donatori attivi e gli aspiranti donatori già idonei. Ed è fortemente raccomandata.

Gli interessati devono rivolgersi al proprio medico curante con il tesserino del donatore aggiornato, oppure con una attestazione del Centro Trasfusionale comprovante l’idoneità.

“Raccomandiamo ai donatori – spiegano dal Direttivo AVIS di Lugagnano – di donare prima e vaccinarsi poi, in modo di non perdere il turno per la donazione successiva. La sospensione post-vaccinazione (virus inattivati) è di 48 ore”.

Articolo precedenteObiettivo cinema: “Fahrenheit 11/9”, di Michael Moore. Tanto fumo e poco arrosto
Articolo successivoLugagnano: “Perché non attivare la fermata del bus anche per la scuola Carnacina di Bardolino?”
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews