Università Popolare di Sona: ecco i corsi del 32esimo anno accademico. Proposte in ogni ambito del sapere, della cultura e dell’arte

Il Comune di Sona ha ufficializzato in questi giorni il ricco programma dei corsi del 32esimo anno accademico dell’Università Popolare.

L’inizio dei corsi è previsto per lunedì 7 ottobre e la quota di iscrizione è di 30 euro (15 euro per gli ultassessantenni e per la fascia di età 18-29 anni). A questa quota va aggiunto il costo del singolo corso.

Moltissimi i corsi proposti, che spaziano realmente in ogni ambito del sapere, della cultura e dell’arte. Si va dalla Biblioterapia al Ballo Caraibico, dalla Ceramica alle Composizioni Floreali, dalla Pittura al Ricamo, dalla Psicologia allo Yoga, dalla medicina non convenzionale alle lingue antiche e moderne, dalla storia di Verona alla storia dell’arte, dall’informatica al fotoritocco. E molto altro ancora. Tutti i corsi, con il nome dei docenti, il costo ed il programma dettagliato sono scaricabili cliccando qui.

Le iscrizioni si tengono dal 4 settembre al 2 ottobre con orario 9.30-12.30 e 15.30-18.30 il martedì, il mercoledì e il venerdì in Sala Lettura a Lugagnano e in Biblioteca a Sona, il giovedì e il sabato in Biblioteca a Sona.

Le iscrizioni vanno effettuate su apposito modulo reperibile in Biblioteca a Sona, Sala Lettura a Lugagnano o scaricabile cliccando qui. Il modulo di iscrizione, compilato in ogni sua parte, deve essere consegnato alla Segreteria dell’Università Popolare presso la Biblioteca di Sona o la Sala Lettura di Lugagnano.

Il versamento della quota dovuta va effettuato alla Tesoreria del Comune di Sona: IBAN IT62N0503459872000000010050, presso qualsiasi filiale del Banco Popolare Soc. Coop, o con bonifico bancario anche on line. Nella causale del versamento devono essere precisamente indicati i dati presenti nell’apposito modulo dati scaricabile insieme a quello di iscrizione.

Il pagamento deve essere effettuato entro tre giorni dalla presentazione del modulo di iscrizione alla Segreteria dell’Università Popolare. La ricevuta del pagamento deve essere consegnata in Biblioteca a Sona, in Sala Lettura a Lugagnano, inviata al numero di fax 045/6091260 o all’indirizzo mail biblioteca@comune.sona.vr.it. L’iscrizione è considerata nulla se non viene rilevato il versamento entro tre giorni. Nel caso di richieste di iscrizioni ad un corso superiori al numero massimo ammissibile, verrà data precedenza ai residenti nel Comune di Sona.

La serata inaugurale, nel corso della quale gli insegnanti stessi presenteranno i vari corsi, si tiene martedì 10 settembre alle ore 20.30 presso l’Aula Magna della Scuola Media Anna Frank di Lugagnano.

“Nell’anno appena concluso, il 2018-2019 – spiega il Vicesindaco ed Assessore alla Cultura del Comune di Sona Gianmichele Bianco – sono stati attivati ben 51 corsi, sono state erogate 1300 ore di lezione, hanno frequentato 700 persone, ci sono state 27 uscite nel territorio e 3 conferenze aperte a tutti e frequentatissime. Un successo, quello dell’Università, che continua da anni per la sua formula che mette assieme diversi ingredienti: le proposte dei corsi, gli insegnanti, l’organizzazione e, non ultimo, l’entusiasmo che fa da lievito. Perché non c’è niente che possa far uscire nelle serate di autunno e di inverno settecento persone per assistere ad una lezione se non c’è entusiasmo da parte del docente e voglia di apprendere da parte dello studente.

“Da giugno 2018 a giugno 2019 – prosegue Bianco – si sono tenuti a Sona la bellezza di settanta eventi, che hanno visto la partecipazione di circa undicimila presenze. Una folla di concittadini e concittadine che sono venuti ad assistere a spettacoli o seminari o hanno partecipato alle lezioni dell’Università Popolare. C’è un mondo reale fuori dalle proprie convinzioni e dai propri spazi dove poter approfondire i propri interessi, perché ci teniamo a farlo, perché ci teniamo a te in particolare, ai tuoi bisogni di uomo e di donna, di bambino, di giovane e di anziano. E anche quest’anno la persona è al centro delle proposte. Con nuovi corsi, nuovi insegnanti, ma sempre sapendo che la cultura è sempre l’unico modo per guardare il mondo con occhi nuovi, ma, soprattutto con i propri, di occhi”.

La Redazione

About La Redazione

Il Baco da Seta nasce del 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews

Related posts