Un sonese condannato per 18 chili di ketamina

Dopo cinque mesi dalla data del loro arresto, sono comparsi negli scorsi giorni davanti al Giudice per l’Udienza Preliminare un quarantunenne residente a Sona e un quarantenne di Durazzo.

Lo scorso 11 settembre i due erano stati notati da una pattuglia di Carabinieri in un’area di servizio della tangenziale. I militari avvicinatisi avevano scoperto gli uomini mentre stavano travasando 18 chili di ketamina in alcune bottiglie di plastica, prelevandolo da una tanica.

La ketamina è un farmaco principalmente utilizzato come anestetico dissociativo (per uso sia umano che veterinario) e più recentemente a livello sperimentale contro il disturbo bipolare e l’alcolismo. Assunto a piccole doti assume le caratteristiche di un potente psicodelico.

Davanti al giudice i due hanno patteggiato: il sonese è stato quindi condannato a quattro anni e sei mesi di carcere, mentre il secondo uomo ha ottenuto una condanna a tre anni e otto mesi.

.