Il Comune consiglia: “Fate a Sona gli acquisti di Natale”. Bella iniziativa, con un piccolo neo

Iniziativa informativa natalizia in questi giorni da parte del Comune di Sona. E’ infatti in distribuzione in tutte le case di Lugagnano, Palazzolo, San Giorgio e Sona un pieghevole per invitare i cittadini a rivolgersi per i propri acquisti natalizi ai commercianti del capoluogo e delle tre frazioni.

Natale con i tuoi commerciani

“Qualità della vita al primo posto: è con questo obiettivo che il Comune di Sona sostiene e promuove le attività commerciali locali. Un modo che permetterà a tutti i Cittadini di riappropriarsi del proprio territorio, riscoprendo modelli di vita più socievoli e salutari. Questo Natale cambia abitudine – si scrive nel pieghevole del Comune – passa prima dai commercianti del territorio di Sona, Lugagnano, Palazzolo e San Giorgio in Salici”.

“Nei negozi e negli esercizi commerciali – prosegue l’Amministrazione Comunale nel pieghevole in distribuzione – troverai prodotti genuini che ti permetteranno di risparmiare tempo e denaro; valorizzerai il tuo territorio, favorirai la crescita dell’economia locale e infine, non sarai obbligato a spostarti in auto.  Cogli l’occasione per fare una bella passeggiata: contribuirai a rispettare l’ambiente e a mettere in moto il metabolismo… in vista dei pranzi di Natale. Chiedi consiglio al negoziante prima di acquistare: se gli dirai il budget che hai a disposizione e quali sono le tue preferenze saprà indirizzarti verso il regalo perfetto. Le Botteghe Storiche del tuo Comune, inoltre, custodiscono un tesoro di saperi e tradizioni locali tutte da scoprire. Non dimenticarlo!”

L’invito è appunto quello di servirsi degli esercizi commerciali locali. “Tra pranzi e cenone, questo è il periodo giusto per dedicarsi alla buona tavola. Il territorio offre tantissime occasioni per acquistare prodotti alimentari genuini e di qualità. Affidati alla vendita diretta degli agricoltori per l’acquisto di frutta e verdura: scoprirai prodotti ‘di stagione’ più saporiti e che rispettano l’apporto nutritivo di cui il tuo organismo ha bisogno. Anche se cerchi qualcosa di dolce le occasioni non mancano: dolci artigianali, pandori e frollini che rispettano la miglior tradizione veronese. Coinvolgi i tuoi parenti e amici in questa tua buona abitudine”.

Un’idea interessante e originale, per tentare di venire in soccorso e supportare un settore – quello del commercio locale – che in questi anni sta soffrendo moltissimo per la recessione economica e per la concorrenza dei grandi centri di distribuzione. Nel pieghevole, tra l’altro, è presente anche il calendario degli eventi natalizi che si tengono sul nostro territorio.

Solo ci permettiamo un piccolo appunto. Forse il significato del Natale, o almeno quello che dovrebbe essere il significato vero del Natale, avrebbe potuto consigliare di evitare la frase, presente nel pieghevole, “Fare shopping insieme potrebbe essere l’occasione per passare più tempo con le persone a cui vuoi più bene”.  Lo scopo è comprensibile, e anche condivisibile, ma ritengo che tutti concordiamo sul fatto che il tempo da dedicare alle persone che amiamo non debba veramente essere quello dello shopping. Anzi, che le due cose debbano restare isolate in universi ben separati. Altrimenti tentare ancora di parlare di valori, di famiglia, di legami affettivi diventa assolutamente retorica senza senso.

Ma, come si sul dire, conta l’intenzione. E qui l’intenzione è sicuramente positiva.