Un anno di lavoro per l’Avis di Lugagnano

Ascolta questo articolo

Mercoledì prossimo 24 febbraio presso la Baita degli Alpini l’Avis di Lugagnano – sezione Massimo Boscaini – tiene l’Assemblea Annuale.

 

A proporre la relazione sui dodici mesi di attività sarà il Presidente Marco Signorato che illustrerà un anno sociale di grande lavoro e impegno.

 

Già da ora si può affermare che i risultati sono stati assolutamente positivi se si pensa che la sezione AVIS di Lugagnano ha incrementato il numero di donazioni effettuate e di nuovi donatori, per l’undicesimo anno consecutivo. Le donazioni del 2009 sono state 879, 9 in più rispetto al 2008, e i nuovi donatori sono stati 28, contro i 24 del 2008.

 

Articolo precedenteDomenica 21 non si circola
Articolo successivoLa Lega Nord lancia le regionali
Mario Salvetti
Nato nel 1969, risiede da sempre a Lugagnano. Sposato con Stefania, ha due figli. Molti gli anni di volontariato sul territorio e con AIBI. Nella primavera del 2000 è tra i fondatori del Baco, di cui è Direttore Responsabile. E' giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Veneto. Nel tempo libero suona (male) la batteria.