Tutti in bici (elettrica)

Il Comune di Sona indice un bando per la concessione di contributi a fondo perduto per l’acquisto di biciclette elettriche. L’iniziativa – si legge nel bando – è finalizzata ad incidere sulle immissioni inquinanti che derivano dal traffico, avendo come obiettivo il miglioramento della qualità dell’aria mediante la promozione di un più diffuso impiego di mezzi alternativi a bassa o nulla emissione di gas di scarico.

 

Le risorse finanziarie necessarie allo scopo sono state attribuite con Delibera della Giunta Regionale n. 4311 del 28 dicembre scorso, che ha destinato al Comune di Sona la somma di € 2.250,00, corrispondente a nove biciclette.

 

I possibili beneficiari sono le persone fisiche residenti nel Comune di Sona al momento della presentazione dell’istanza. Le domande ammissibili saranno registrate e prese in considerazione in ordine cronologico di presentazione all’Ufficio Ecologia del Comune di Sona. La prenotazione decade trascorsi 20 giorni dalla domanda.

 

L’incentivo regionale per ogni singolo velocipede dotato di motore elettrico in ausilio alla pedalata è calcolato in euro 250,00 per ciascun mezzo e non può comunque superare il 50% del costo (I.V.A. esclusa). L’incentivo verrà erogato fino ad esaurimento del fondo assegnato dalla Regione.

 

Potranno usufruire dell’incentivo i soggetti che provvederanno ad acquistare una bicicletta a pedalata assistita senza ausilio di acceleratore.

 

Articolo precedenteMamma guarda come ti diverto!
Articolo successivoBaldofestival Scienza 2008
Mario Salvetti
Nato nel 1969, risiede da sempre a Lugagnano. Sposato con Stefania, ha due figli. Molti gli anni di volontariato sul territorio e con AIBI. Nella primavera del 2000 è tra i fondatori del Baco, di cui è Direttore Responsabile. E' giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Veneto. Nel tempo libero suona (male) la batteria.