Tutti artisti a Caselle

Ascolta questo articolo

L’Associazione Volontari Centro Lettura Caselle, in collaborazione con il Comune di Sommacampagna – Assessorato alla Cultura – in vista della formazione di una nuova compagnia teatrale, informa che sono aperte le iscrizioni alla Scuola di Teatro “Atto I°”

Saranno attivati corsi di:
Recitazione e Improvvisazione,
Circoteatro per bambini, Teatroterapia
Seminari di: Regia e drammaturgia, Scenografia e costumi,
Storia del Teatro, Dizione e comunicazione.

 

Le iscrizioni si raccoglieranno fino al 20 settembre presso le aule della Scuola di Musica “Antonio Salieri” (seminterrato Centro Sociale, via Scuole, 49 – Caselle) nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00. In altri giorni telefonando ai numeri: 045/8580424 – 045/9611329 – 348/7329077.

 

Sono previsti interessanti sconti per i possessori di Carta Giovani e per iscrizioni a più seminari. I corsi saranno attivati con un minimo di 7 allievi per classe. Le lezioni si terranno il martedì e il mercoledì da ottobre 2008 ad aprile 2009. Centro Sociale di via Scuole 49 – Caselle. Per maggiori informazioni collegarsi a teatroopla.wordpress.com

 

Sempre l’Associazione Volontari Centro Lettura Caselle, in collaborazione con la Scuola di Musica “A. Salieri”, organizza i “Corsi di Musica 2008 – 2009”. Da ottobre a maggio. 
Sezione musica classica: pianoforte, canto, canto corale, violino, flauto, chitarra, tromba, fisarmonica, propedeutica musicale (dai 4 ai 6 anni) 
Sezione musica moderna: canto moderno, basso, batteria e percussioni, tastiere, chitarra elettrica e d’accompagnamento, musica d’insieme.

 

Le iscrizioni si raccoglieranno fino al 20 settembre presso i locali della scuola di musica (Centro Sociale, via Scuole, 49 – Caselle) nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00. In altri giorni telefonando a: 0458581128 – 0458580288 – 0458580424

 

Queste le quote dei corsi 2008: euro 60 al mese. Propedeutica musicale : euro 100 annui. Modalità di pagamento: minorenni in 2 soluzioni (1a rata al momento dell’iscrizione – 2a rata entro il 31 gennaio 2009). Adulti in unica soluzione (all’atto dell’iscrizione) o altre modalità da concordare.

 

Musica e teatro insieme pertanto, questo il motto che ha dato il “la” all’idea di aprire una Scuola d’Arti E dello Spettacolo a Caselle.Crediamo che i tempi siano ormai maturi per “accorpare” in un’unica agenzia formativa i nostri corsi di musica e teatro – ci dice il presidente Giovanna Billecicon un pizzico di coraggio sostenuto da un’esperienza ultraventennale nel campo della didattica e dello spettacolo, pensiamo di poter offrire un ventaglio di proposte che possano soddisfare il desiderio di conoscenza e la curiosità verso tutti i linguaggi, siano essi musicali che verbali o gestuali. Tutto questo grazie all’impegno che, in tanti anni, abbiamo perseguito per proporre a quanti lo desiderino una formazione il più possibile attenta alle richieste ed alle aspettative individuali, considerando il contesto culturale in continuo mutamento che ci ha spinto, da una parte, ad aprire a linguaggi tradizionalmente trascurati dalle istituzioni musicali (blues, jazz, rock, pop…) e dall’altra a percorrere ostinatamente la strada della promozione e formazione teatrale. Il progetto complessivo, la nostra ambizione insomma, – conclude Giovanna Billeci – oggi punta a far convergere, ottimizzandole, tutte le risorse umane e didattiche che hanno a che fare con il campo espressivo umano, nel segno di una completezza formativa”.


I servizi e i progetti della nuova Scuola d’Arti e dello Spettacolo sono molteplici, ma soprattutto, gli insegnanti impegnati nelle proposte didattiche vantano grande competenza in materia.

 

Articolo precedenteSona: una sagra di Mostre
Articolo successivoFuochi d’artificio a Sona
Mario Salvetti
Nato nel 1969, risiede da sempre a Lugagnano. Sposato con Stefania, ha due figli. Molti gli anni di volontariato sul territorio e con AIBI. Nella primavera del 2000 è tra i fondatori del Baco, di cui è Direttore Responsabile. E' giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Veneto. Nel tempo libero suona (male) la batteria.