Tredicesimo “Concerto delle Stelle” a Palazzolo: famiglie, comunità e scuola unite per la solidarietà

Le famiglie, la comunità di Palazzolo e la scuola si sono unite in un’unica alleanza di solidarietà, dimostrando ai bambini che cosa può fare una comunità coesa e aperta: insieme si possono raggiungere alte vette e donare speranza a chi nella vita deve affrontare un difficile percorso di vita.

Con questo spirito è iniziato giovedì 20 dicembre il tredicesimo “Concerto delle Stelle” a Palazzolo.

Da un grande dolore e da una grande perdita vive da molti anni questa iniziativa molto importante: la raccolta fondi pro Abeo. I bambini anche quest’anno si sono impegnati molto e hanno partecipato con allegria alla preparazione del concerto.

Grazie al lavoro e alla cura delle insegnanti che con entusiasmo preparano i bambini dalla prima alla quinta elementare, ogni piccolo partecipante percepisce l’importanza di dare il proprio contributo per la buona riuscita della serata.

Fondamentale anche l’opera delle mamme che a turno, e secondo la propria disponibilità, confezionano i regali per tutto il mese di dicembre fino alla vigilia presso il Centro Commerciale Le Porte dell’Adige e Nico ad Affi.

Il bellissimo concerto del 20 dicembre ha visto la partecipazione del coro della scuola di Palazzolo, con i bambini vestiti come da tradizione da Babbi Natale, e de “La Tacabanda”, i giovani del Corpo Bandistico di Sona, che hanno allietato con voce e strumenti la serata natalizia dei tantissimi che hanno voluto essere presenti.

Tra gli altri sono intervenuti il Vicepresidente di ABEO, il Parroco di Palazzolo don Bellesini, il Dirigente Scolastico di Sona Squarzoni e l’Assessore del Comune di Sona Elena Catalano. A salutare e ringraziare tutti è stato, come ogni anno, Gianluigi Tinelli.

A Palazzolo si è vissuto un momento di festa per augurarsi buone feste, senza dimenticarsi di chi soffre e di chi lavora per la ricerca. Buon Natale a tutti.