Tramite la Biblioteca di Sona si può accedere a ventimila ebook. E leggerli dove si preferisce

Nel 2016 in Italia è cresciuto il numero delle persone che leggono servendosi di dispositivi digitali. Attualmente circa il 10% della popolazione dichiara di farlo, utilizzando l’eReader ma anche il tablet o lo smartphone.

I lettori hanno a disposizione, rispetto a solo qualche anno fa, un’offerta molto variegata che vede, accanto ai volumi cartacei, un aumento della presenza di ebook, cioè testi digitali.

Per questa ragione anche buona parte delle biblioteche italiane sta adeguando l’offerta alle abitudini dei lettori.

A Sona è arrivato MLOL, cioè MediaLibraryOnLine, il primo network italiano per il prestito e la condivisione digitali attraverso le biblioteche.

E’ possibile cioè accedere gratuitamente al prestito di ebook, purché iscritti ad una delle biblioteche del Sistema Bibliotecario della Provincia di Verona ed essere in possesso delle credenziali per l’accesso on line.

Effettuando il login su MLOL (con le stesse credenziali) e selezionando il Sistema Bibliotecario Provinciale di Verona come ente, si possono trovare circa 20.000 titoli da prenotare e prendere in prestito. Gli ebook MLOL possono essere letti su vari tipi di dispositivi: su tutti gli e-reader DRM-compatibili (Kobo, Tolino, Booken,Sony, ma non Kindle);  su smartphone e tablet  iOS e Android con l’app MLOL Reader; su computer, con il software Adobe Digital Editions.

Sul portale MLOL è possibile fruire anche di altre risorse liberamente accessibili e gratuite: audiolibri,quotidiani, spartiti, ebook da conservare per sempre sul proprio dispositivo, risorse e-learning.

Se si riscontrano difficoltà di accesso alle risorse MLOL, ci si può rivolgere ai propri bibliotecari di fiducia o scrivere direttamente a info@medialibrary.it.

Chiara Giacomi
Nata a Verona nel 1977, si è diplomata al liceo classico e ha conseguito la laurea in Lettere presso l'Università di Verona. Sposata, con due figli, insegna Lettere presso il Liceo Medi di Villafranca. Lettrice appassionata, coordina il Gruppo Lettura della Biblioteca di Sona.