Torna a Sona il 58° Gran Premio di San Luigi di ciclismo, ma cambia il percorso

Anche quest’anno, come da 58 anni, a Sona si svolge la corsa ciclistica “Gran Premio San Luigi”, riservata ai ciclisti dilettanti elite/under 23. La corsa prende il via alle ore 14,30 di martedì 7 settembre da piazza della Vittoria.

Interrompendo una lunga tradizione, quest’anno la gara si svolge su un nuovo unico percorso, un anello di 7,17 km da ripetersi 17 volte per un totale di 122 km.

“Per rispondere ai nuovi dettami della Federazione Ciclistica Italiana quest’anno ci siamo visti obbligati a modificare il percorso – ci dice il consigliere Lago del comitato organizzatore -. In pratica non verrà più attraversato il paese di San Giorgio in Salici ma i corridori provenienti dal Bosco, da via Matteotti, all’altezza della Giacomona svolteranno per via Lumara, prenderanno poi via Valle e giungeranno come consuetudine all’irta salita della chiesa, attraverseranno il paese di Sona per poi scendere al Bosco”.

L’organizzazione è sempre curata da “L’Associazione Ciclistica di Sona” e dalla “ASD Bruno Gaiga C.A.M.P.I.” con il patrocinio del Comune di Sona, della F.C.I e del C.O.N.I.

Nella foto sopra, l’arrivo del gran premio dello scorso anno, qui sotto il nuovo percorso di quest’anno.