Terza edizione con il botto per Sangio al Fredo: donati all’Abeo ben cinquemila euro

Si è conclusa con un risultato straordinario la terza edizione di Sangio al Fredo, il bellissimo evento organizzato dall’Associazione Vivi San Giorgio.

La manifestazione che si è svolta nell’ultimo fine settimana di febbraio presso i locali parrocchiali di San Giorgio in Salici, ha visto coinvolte nell’organizzazione una cinquantina di volontari che si sono prodigati al fine di far divertire le moltissime persone che hanno partecipato,a partire dal sabato, ai vari giochi proposti, dalla tombola al gioco on line Kahoot, the big game con la proiezione su megaschermo

Quest’anno Vivi San Giorgio, insieme al “Comitato delle Stelle” di Palazzolo, ha deciso di destinare il ricavato dell’evento all’ABEO di Verona, l’Associazione che sostiene le famiglie di bambini affetti da leucemie e tumori.

Grande la risposta del paese (e non solo): basti dire che per il pranzo della domenica sono state preparate più di 250 porzioni di paella, oltre a tutte le altre pietanze proposte dalla cucina. Nel pomeriggio domenicale a conclusione della manifestazione giochi per tutte le famiglie presenti.

Nella serata di lunedì 4 marzo poi, sempre presso il salone parrocchiale, si è svolta l’importante fase conclusiva della manifestazione: la consegna del ricavato della terza Edizione di Sangio al Fredo. Gli organizzatori hanno ringraziato tutte le aziende che hanno in vario modo contribuito alla buona riuscita della manifestazione ed anche tutti i ragazzi che hanno aiutato nell’organizzazione.

La commozione dei responsabili del Comitato delle Stelle di Palazzolo, Fiorella Bertoldi e Gianluigi Tinelli, al momento della consegna dell’assegno di ben 5.016,46 euro per ABEO ha rappresentato un momento molto toccante per tutti i presenti. Nel suo breve ma intenso intervento Fiorella Bertoldi ha dichiarato che “Di un tale risultato la comunità di San Giorgio deve essere molto orgogliosa; questi soldi serviranno per rendere ancora più accogliente Casa Abeo a Villa Fantelli a Verona”.

La collaborazione di Vivi San Giorgio con il Comitato per le Stelle proseguirà con la vendita delle uova di cioccolato in occasione delle prossime festività pasquali.

Giulio Braggio

About Giulio Braggio

Nato a Verona il 14 marzo 1960. Risiede a San Giorgio, sposato. Da sempre impegnato nel mondo del volontariato; appassionato di fotografia. Fa parte della Redazione del Baco dal 2002.

Related posts