Terremoto: anche a Sona lutto nazionale. Bandiera a mezz’asta per gli Alpini di Lugagnano

Mentre ancora si scava per cercare gli ultimi dispersi, a tre giorni dal sisma che ha colpito il Centro Italia arriva il momento del saluto a chi ha trovato la morte sotto le macerie: oggi ad Ascoli Piceno si sono svolti i funerali di 35 delle 290 vittime del terremoto.

In concomitanza con le esequie, il premier Renzi ha proclamato per oggi una giornata di lutto nazionale. 

Anche nel Comune di Sona sono fortissimi la preoccupazione, la partecipazione ed il cordoglio per questa tragedia. E anche i nostri paesi partecipano al lutto delle popolazioni terremotate.

Nella foto la chiesetta degli Alpini di Corte Messedaglia a Lugagnano oggi onora i caduti del terremoto con la bandiera a mezz’asta.

Bandiera a mezz’asta anche sugli edifici pubblici di tutto il Comune e ovunque sia esposto il tricolore.