Tav a Sona: Riapre lunedì 10 luglio il sottopasso tra Lugagnano e Caselle, finalmente la data è ufficiale

Come Il Baco da Seta aveva anticipato nell’intervista rilasciataci qualche giorno fa dall’assessore Roberto Merzi, nel pomeriggio del 22 giugno si è svolto l’incontro mensile fra i Comuni di Sommacampagna e Sona e Cepav Due, il Consorzio che sta realizzando la linea ferroviaria AV/AC Brescia – Verona.

All’incontro erano presenti proprio l’assessore Roberto Merzi per il Comune di Sona e l’assessore Marco Montresor ed il vicesindaco Giandomenico Allegri per il Comune di Sommacampagna. È stata l’occasione per il periodico aggiornamento sullo stato del cantiere dell’Alta Velocità e per aggiornare le amministrazioni sull’evoluzione dei lavori.

In particolare, l’incontro si è concentrato sui lavori di ultimazione del sottopasso di via Rampa, la fondamentale arteria stradale che collega Lugagnano e Caselle. Il sottopasso, che ha subìto un ritardo dovuto in particolare al periodo Covid e alla difficoltà di reperimento dei materiali dovuta ai tragici eventi internazionali, aprirà al traffico lunedì 10 luglio, per tutti i mezzi. La notizia dopo un lungo periodo di incertezze è ufficiale e confermata.

La previsione di riapertura era la fine di giugno e, con pochi giorni di differenza, la scadenza viene quindi sostanzialmente rispettata. Rimarrà invece per ora chiusa la pista ciclabile, ancora in fase di completamento dal momento che è stata data priorità alla viabilità principale.

“Finalmente viene ripristinata la viabilità sull’importantissimo asse viario, direzione nord-sud, che collega Lugagnano con Caselle – dichiara l’assessore Roberto Merzi – importante collegamento per gli spostamenti in auto ma soprattutto per le attività commerciali e produttive dei due paesi”.

Nella sezione speciale del nostro sito dedicata proprio alla realizzazione della TAV a Sona è possibile restare sempre informati su ogni novità che interessa direttamente il nostro territorio.

Francesco Lorenzini
Nato a Villafranca nel 1995, risiede a Lugagnano. Ha conseguito la maturità scientifica presso l'istituto Enrico Medi di Villafranca e la laurea triennale in Ingegneria Gestionale presso l'Università di Padova. Lavora nell'ambito dello sviluppo web e dei software gestionali.