Ascolta questo articolo

Moltissimi sono gli argomenti che andremo ad affrontare sul prossimo numero del Baco, in edicola da sabato prossimo 21 luglio.

 

Ampio spazio viene dedicato all’attualità. Si apre con una lunga analisi della scelta del Sindaco Gualtiero Mazzi di raddoppiare l’IRPEF, per continuare con una vivace intervista al Consigliere Giannantonio Mazzi, che rinfaccia a questa amministrazione la pochezza progettuale, e una panoramica sulla situazione politica attuale, con le strategia già messe in campo per il voto del 2013.

 

Si prosegue con un’inchiesta su come vengono spesi i soldi di Acque Vive, società partecipata dal Comune di Sona e – a seguire – un ragionamento sullo stato della crisi economica a Sona.

 

Ampio spazio viene dedicato ai problemi che sta vivendo lo sport a Sona, con un lungo servizio sull’incandescente vicenda del circolo tennis di Lugagnano e con una ricognizione delle difficoltà in cui si dibatte il rugby, che a causa di strutture sportive inadeguate rischia di non potersi iscrivere al prossimo campionato. Ciliegina sulla torta un’approfondita intervista al direttore generale dell’AC Lugagnano Campedelli, che ribatte punto per punto ad alcune critiche che hanno circolato lo scorso inverno. Rilanciando per il futuro.

 

Sono poi presenti articoli su come il nostro territorio ha risposto all’emergenza del terremoto in Emilia, sull’ordinazione di un sacerdote a Lugagnano e di un diacono a Palazzolo, sui fatti di cronaca salienti in questi due mesi che abbiamo alle spalle e sul nuovo regolamento per accedere alle piazzole ecologiche del Comune.

 

Molte quindi le interviste e gli articoli a personaggi interessanti del Comune, tra gli altri il veterinario Siliotto, un signore di Milano che ricorda la sua infanzia a Sona, le suore di Lugagnano, un ragazzo di Sona che ha percorso duemiladuecento chilometri in bicicletta in Patagonia, un reduce di Cefalonia e una maestra di Lugagnano che lascia dopo vent’anni di servizio nella frazione.

 

Grande spazio come sempre viene riservato alle Associazioni e al volontariato, con i moltissimi eventi che hanno segnato il territorio in questo inizio di estate. Si parla anche dei Memorial, di gruppi combattenti e reduci, di musica, di Piedibus e di scuola.

 

Troverete pubblicato anche uno speciale dedicato al problema preadolescenti ed adolescenti nel nostro Comune, con interventi della Vicepreside della scuola di Lugagnano, dell’Assessore alla scuola, di una psicologa, di ragazzi e genitori.

 

Ampia, come al solito, la sezione dedicato alla storia locale, con articoli di approfondimento e numerose foto inedite.

 

E moltissimi altri articoli, con commenti e valutazioni. Per cento pagine veramente da gustarsi fino alla fine.

 

Bellissime poi le grandi foto a colori delle comunioni e cresime di Palazzolo, San Giorgio e Sona. E l’enorme foto su due pagine del Grest di Lugagnano, con più di 500 partecipanti tra ragazzi e animatori.