Avventure nel tempo con Momo: campo estivo per i Lupetti del “Branco rocce della pace” degli Scout di Lugagnano

Il messaggio di dedicare tempo alle proprie passioni è stato espresso tramite il percorso di catechesi fatto durante la settimana, ogni giorno venivano presentati dei Santi che avevano dedicato la propria vita ad una loro passione come ad esempio Madre Teresa di Calcutta, Don Lorenzo Milani ed altri.

Progetto “E io?!” di Ants Onlus per l’autismo di Lugagnano, riparte a settembre il percorso per fratelli e sorelle

Anche quest’anno, il terzo per il progetto, il percorso prevede una serie di incontri guidati dalle psicologhe Francesca Silvestri e Irene Antolini, che attraverso giochi, letture e altre attività stimoleranno i ragazzi a dar voce ad emozioni, pensieri e sentimenti inespressi, legati all’essere “fratello o sorella di”.

“Affido, perché sì?”, lunedì una serata di approfondimento a Bussolengo. Organizza l’Associazione delle Famiglie

Nel corso della serata sono previsti interventi di Cristina Riccardi, di Ai.Bi. Amici dei Bambini che da tantissimi anni si occupa di adozione nazionale ed internazionale e di affido, di Antonella Pietropoli assistente sociale e giudice onorario presso il Tribunale dei Minori di Venezia e di Barbara Beozzo, avvocato del Movimento per l’Affido e l’Adozione.

“Non si può morire se non si vive”. Roberto e Orietta e la testimonianza di una fede colma d’amore a cinque anni dalla scomparsa di Alice

Alice, la primogenita volata in cielo cinque anni fa, è costantemente dentro di loro, angelo presente nella quotidianità familiare: Orietta immagina che ora lei sia su un’isola gigantesca, in cui tutti coloro che sono morti per la fibrosi cistica possono correre e fare tutto quello che non hanno potuto fare in vita. E immagina che là Alice sia circondata da bambini, perché è proprio dei più piccoli che lei amava prendersi cura.