Sport per tutti: tre atleti del Comune di Sona al primo torneo nazionale di pallanuoto integrata

Domenica 18 marzo si è svolto a Piacenza il primo torneo nazionale di pallanuoto integrata, cioè di squadre con atleti disabili integrate con atleti normodotati.

Erano rappresentate 5 regioni, l’Emilia Romagna, regione ospite con la Kosmo PnPc, la Lombardia con l’Asd Waterpolo Ability Lombardia, il Lazio con l’AC Roma, la Sicilia con la Delfini Blu Asd e il Veneto con l’Asd Polisportiva Don Calabria.

L’Asd Polisportiva Don Calabria, accompagnata dal coach Enrico Tosi ha schierato 7 atleti con diverse disabilità, sia fisiche sia intellettivo-relazionali supportati da 4 atleti dell’Under 16.

La pallanuoto al Centro Polifunzionale è presente solo da 4 stagioni, ma conta già su oltre 70 atleti di età compresa tra i 12 ed i 21 anni che giocano nel campionato promozionale Pallanuoto Italia in ben 5 categorie, under 12, under 14, under 16, under 18 e under 21.

La particolarità di queste squadre è che fin dall’inizio sono stati inseriti atleti con diverse disabilità i quali partecipano al campionato insieme ai loro compagni con l’unica “agevolazione” di poter chiedere la deroga per giocare nelle categorie inferiori alla loro età.

Gli atleti che fanno parte, per ora, della squadra “Ability” sono: Smaila Jacopo (2008), Nicolò Gobetti (2006), Viktor Andriolo Stagno (2005), Alessio Dalla Pozza (2005), Mattia Cipolla (2003), Nicolò Tortella (2003), Michael Marcolini (2002), Matteo Donadi (2000), e Lorenzo Vacca (1999).

Con questo primo torneo si spera che altre società seguano questa strada e di poter, negli anni a venire, fare tornei con squadre interamente Ability.

Intanto, la Finp (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico) a marzo 2017 ha ufficialmente introdotto come nuova disciplina promozionale la Pallanuoto Paralimpica. I nostri atleti sono molto giovani: chissà se riusciremo a vederli in qualche prossima Paralimpiade!

E a Sona abbiamo ben tre motivi in più per fare il tifo per la pallanuoto paralimpica visto che Alessio, Matteo e Lorenzo sono nostri concittadini!

Manuela Taietta
Nata a Verona risiede a Lugagnano dal 1996. Sposata con Alessandro ha due figli, Matteo e Michele. Collabora nella gestione dello Studio Tecnico del marito. Amante della montagna, della vita all'aria aperta e della lettura.