SOS: emergenza 24 ore su 24

Ora è ufficiale, da lunedì 5 novembre l’Associazione S.O.S. di Sona garantirà tutti i giorni della settimana e 24 ore su 24 un’ambulanza con medico a bordo.

Fino ad oggi l'associazione. assicurava tutte le notti dei giorni feriali e durante il fine settimana, un’ambulanza con medico e tre volontari. Durante i giorni lavorativi l’ambulanza del servizio diurno, da quattro anni a questa parte, era dotata di infermiere ed autista dipendente.

S’intende il servizio con i volontari continua, ma l’ambulanza del servizio diurno sarà dotata anche di un medico.

Quello che fino a ieri è stato il miglior servizio infermierizzato della zona, grazie alle alte professionalità degli infermieri del Sos, sarà integrato con i migliori medici dell’associazione.

Non può che essere un’ottima notizia, due figure specializzate in emergenza al servizio della popolazione sonese e dintorni. Basti pensare che il medico è specializzato in anestesia e rianimazione, quindi è professionalmente preparato a trattare casi critici, e l’infermiere è ricercato con esperienza e preparazione in emergenza sanitaria.

L’iniziativa è partita dai dirigenti dell’Ulss 22 di Bussolengo, i numerosi interventi dell’elicottero di Verona Emergenza sul nostro territorio hanno dimostrato l’esigenza di una maggiore copertura ed attenzione verso Sona e circondario.

Un’esigenza che si è subito tramutata nella necessità di istituire un’ambulanza medicalizzata. I tempi d’assegnazione del servizio sono stati talmente veloci che in poco più di una settimana l’Ulss 22 di Bussolengo ha raggiunto l’accordo con l’associazione S.O.S di Sona.

Il servizio dopo un periodo sperimentale di due mesi dovrebbe divenire definitivo a partire da gennaio 2008.

Ricordiamo che in caso d’emergenza sarà sufficiente comporre il 118, numero unico per le contattare la centrale di Verona Emergenza che invierà l’ambulanza più vicina.