Sona: venerdì un concerto dalle sonorità indie-folk per riscoprire la donna nelle sue molteplici forme

Venerdì 15 marzo a Sona si tiene il secondo concerto della rassegna musicale “Tre domande semplici”.

Dimenticatevi il classico concerto e lasciatevi stupire da un live fatto di musica, ma anche di allestimenti d’atmosfera, costumi di scena, lettura di brani a tema e proiezione di illustrazioni.

Ed esibirsi sarà il giovane gruppo veronese SheHungryLuv, con le calde sonorità indie-folk che caratterizzano la loro musica. I testi dei loro brani, scritti da Mattia Aldrovandi ed interpretati dalla cantante Sara Gozzi, parlano della donna nelle sue molteplici vesti.

Oltre alla musica, i ragazzi dell’associazione teatrale di Valeggio ARegolaD’Arte accompagneranno una parte della serata interpretando il racconto della scrittrice Chiara Sonzogni, che per noi ha affrontato questa tematica regalandoci un punto di vista evocativo e avvolgente.

A fare da sfondo invece sarà l’illustrazione di Jacopo, in arte Luogo Comune (chi può restituirci un punto di vista diverso sulla donna, se non un uomo?).

La serata è creata ad hoc seguendo il tema scelto per questo mese, che da il titolo alla serata: “#2 Come nasce una donna?”. Donna intesa come madre terra, come creatura archetipica, selvaggia, profondamente connessa alla propria natura ciclica: una visione che si rifà ai racconti di Clarissa Pinkola Estès, nel libro “Donne che corrono coi lupi”.

La rassegna è organizzata dall’associazione (E)Vento tra i salici con la collaborazione dei progettisti del blog online della Biblioteca di Sona “Pietro Maggi”, da cui prende la rassegna prende ispirazione e che è visitabile cliccando qui.

Finanziamenti dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Sona, di Progetto Bandito (progetto che sostiene idee giovanili finanziato da Regione Veneto), Verona Bene Vol.6 di Emporio Malkovich e Rocken e di Essegi Confezioni.

La biglietteria apre alle ore 20.30 e l’ingresso è a offerta libera (minimo 5 euro). E’ possibile la prenotazione online dei biglietti (con pagamento alla serata).

Il successivo appuntamento in calendario si intitola #3 PULIZIE DI PRIMAVERA?, e sarà in teatro a Sona il 13 aprile.

Agnese Bonetti

About Agnese Bonetti

Credo che ognuno di noi dovrebbe muoversi attivamente per creare il mondo a cui aspira, facendo un passo dopo l'altro. Questo desiderio per me si è concretizzato con la possibilità di dare nuova vita alla Biblioteca di Sona, facendone un luogo di contaminazione e arricchimento culturale, creando uno spazio di aggregazione per i giovani. Da qualche mese ho anche la fantastica opportunità di lavorare come libera professionista nell’ambito della comunicazione e della grafica, collaborando con realtà come Lino's & Co., 311 Verona e, ovviamente, Il Baco. Sono una sangiorgiana, nata il 13 ottobre 1992.

Related posts