Sona: un cantiere fermo da un anno diventa una discarica?

Un lettore ci segnala in questi giorni una situazione di degrado che si sta verificando in via Salieri, nel capoluogo. Un cantiere, fermo da più di un anno, sembra infatti essersi trasformato nel frattempo in una vera e propria discarica, come si può vedere dalle foto.

Da verifiche effettuate dal Baco risulta che quel cantiere deriva da un accordo stipulato cinque anni fa tra una ditta e il Comune per la costruzione di 32 appartamenti. La ditta costruttrice è però purtroppo fallita lo scorso agosto e l’impresa che effettivamente gestiva i lavori sta sgomberando tutto il materiale presente nel sito.

Il materiale che si vede nelle foto fino ad una decina di giorni fa era accatastato dentro una navetta. Navetta che poi è stata portata via, e tutto il materiale è stato svuotato per terra, creando la situazione evidenziata dalle immagini che pubblichiamo.

Proprio qualche giorno fa tecnici ed amministratori del Comune hanno effettuato un sopralluogo e provvederanno a comunicare lo stato dei luoghi al curatore fallimentare, non appena nominato, e all’impresa che gestiva i lavori. Per fare in modo che tutto possa tornare in una situazione di necessario decoro.

.

.