Sona: trovato un manifesto del 1932 che celebra i dieci anni della rivoluzione fascista

Gli storici del Baco, che sono impegnati nella prima fase della ricerca storica per la stesura del terzo volume della trilogia sulla storia di Sona, che riguarderà il periodo della seconda guerra mondiale nel nostro Comune, hanno trovato negli archivi comunali questo bellissimo manifesto, un vero reperto storico, che riproduciamo. L’evento che viene pubblicizzato nel manifesto datato 20 ottobre 1932, è la celebrazione dei dieci anni dalla rivoluzione fascista. Il manifesto, che merita di essere letto, è firmato dal Podestà di Sona Luigi Tonelato e si chiude con il tradizionale saluto fascista: “Per il RE, il DUCE, l’ITALIA, Eia Eia Eia Alalà”. I primi due volumi del Baco sulla storia di Sona, acquistabili nelle edicole e nei punti di distribuzione del Baco o richiedibili alla Redazione, sono dedicati al periodo 1866 al 1901 “Dal regno Lombardo Veneto al Regno d’Italia”e al periodo dal 1901 al 1926 “Dal cambio del secolo al Fascismo”.

.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews