Sona: Sabato la sala del consiglio ospita il concerto “In Opera”, uno sguardo diverso sulla disabilità

Sabato 2 marzo alle ore 21, presso la sala del consiglio di Sona, si terrà il concerto “In Opera” a cura di Altro Canto Coro dell’Associazione ODV G.A.L.M. e con il patrocinato dal Comune di Sona.

L’ingresso è gratuito, possibile fino ad esaurimento posti e permetterà di offrire uno sguardo diverso sulla disabilità.

Il gruppo corale, diretto da Fiorella Moro e con la partecipazione al pianoforte di Federica Buzzi ed al violino di Maria Odorizzi, durante la serata si esibirà in un repertorio vario, che comprende generi diversi, canzoni che appartengono alla storia della musica leggera italiana, dagli anni ’30 in avanti, brani tratti da famosi film musicali e musical, cori ed arie del repertorio classico ed operistico.

L’attività corale di Altro Canto Coro, inizialmente denominata riedu-canto, prende vita a fine 2018 presso il reparto “Gravi lesioni cerebrali” dell’ospedale Sacro Cuore di Negrar e  come scopo principale ha la ri-educazione e la ri-abilitazione del respiro che risulta compromesso dalle pesanti lesioni midollari.

Anche con una serie di semplici esercizi mirati e di brani musicali con precise richieste tecniche ed esecutive, è possibile educare, anzi rieducare, il meccanismo della respirazione con un progressivo miglioramento della qualità vocale e del benessere psico-fisico generale.

Alessandro Ceradini
Nato nel 1980 residente al Basson da generazioni, ragionerie diplomato all’Istituto Tecnico Commerciale Anton Maria Lorgna. Lavora al Consorzio di Bonifica Veronese da quasi vent’anni. Adora la compagnia, la buona cucina, viaggiare e passare del tempo con i suoi cani. Oltre a scrivere, grazie alle patenti conseguite, realizza video ed immagini con l’uso di droni.