Sona, quattro incontri formativi gratuiti dedicati al mondo turistico e produttivo

L’assessorato al turismo e marketing territoriale del Comune di Sona propone quattro incontri formativi gratuiti per le attività turistiche ed economico-produttive del territorio.

Il Comune ritiene che il turismo possa avere un considerevole impatto e generare uno sviluppo, economico e sociale, sostenibile in virtù della sua relazione speciale con l’ambiente e la società. Da qui, la volontà dell’amministrazione di Sona di rivolgere a residenti titolari o impiegati in attività turistico ricettive, b&b, locazioni turistiche e cantine quattro momenti di approfondimento dedicati al mondo turistico.

“La rilevanza del settore turistico anche per il territorio di Sona dipende da tutti noispiega l’assessore Catalano Elena (nella foto di Mario Pachera) -. È importante creare le occasioni giuste per acquisire conoscenze e strumenti utili per proporre percorsi, mete, eccellenze artistiche e paesaggistiche ai flussi turistici in aumento”.

Il primo appuntamento è previsto il 7 novembre dalle ore 14 alle ore 18 e affronterà un argomento cruciale per i territori dell’entroterra gardesano, ovvero “Come intercettare il turista del Lago di Garda e di Verona e come accoglierlo al meglio”. Ad un tema specifico e molto attuale come quello del “mondo del turismo slow” sarà invece dedicato l’incontro del 21 novembre, sempre dalle 14 alle 18.

Lunedì 28 novembre dalle ore 14 alle ore 18, verranno invece trattate esperienze di successo nel “green tourism”, mentre martedì 29 novembre dalle 9 alle 17 l’esperienza si concluderà per i partecipanti con una ulteriore giornata formativa gratuita intercomunale, all’interno della splendida cornice della Dogana Veneta di Lazise.

Il nostro patrimonio va valorizzato e trattato come prodotto culturale attraverso l’organizzazione di servizi di qualità, orari e modalità di prenotazione certe, possibilità di soggiornare e di ristorarsi con le produzioni agroalimentari e i vini locali. L’opportunità formativa è aperta anche ad un numero limitato di cittadini proattivi e a giovani interessati ad accrescere il proprio bagaglio culturale da spendere nel settore turistico. Non rimane che iscriversi!conclude l’assessore Catalano.

Le giornate formative saranno gestite dagli esperti della scuola di formazione “Educazione Turismo” e si terranno al terzo piano della sala civica Carcereri, in piazza della Vittoria 9d a Sona.

Gli incontri sono aperti ad una massimo di 15 partecipanti perciò si richiede di confermare la presenza via mail a e.melloni@comune.sona.vr.it entro giovedì 3 novembre.

Giorgia Adami
Nata a Bussolengo il 4 aprile 1994, risiede a Lugagnano. Infermiera di Pronto Soccorso alla Clinica Pederzoli di Peschiera del Garda, collabora con Il Baco da Seta dalla primavera del 2013.