Sona perde una delle sue bandiere sportive: scomparso a 78 anni Gianfranco Valbusa

E’ scomparsa una delle figure sportive più conosciute a Sona capoluogo: Gianfranco Valbusa.

Nato il 24 marzo del 1941, Valbusa è stato un dirigente storico e attuale Vicepresidente del Sona Mazza. Padre di Giammarco, Direttore Generale della società calcistica sonese, Gianfranco era conosciuto da tutti come il “Mago” grazie alle sue riconosciute abilità di prestigiatore.

Gianfranco Valbusa

Valbusa, che abitava al Bosco di Sona, era sicuramente un’istituzione nel mondo del calcio dilettantistico veronese. Una reputazione costruita grazie alla dedizione dedicata a questo sport, sempre fondata sui principi forti del rispetto dell’avversario e della lealtà sportiva.

Con lui se ne va una vera colonna del calcio di Sona, che ha rappresentato per moltissimi anni nei suoi aspetti migliori. Una grave perdita anche per tutta la comunità civile.

I funerali si tengono giovedì 13 febbraio alle ore 15 nella chiesa parrocchiale di Palazzolo.

Alla famiglia le condoglianze della redazione del Baco.

Franco Fedrigo

About Franco Fedrigo

Nato a Isola della Scala il 5 agosto 1961 e residente a Sona dal 1975. Sposato con tre figli. Appassionato di sport è componente del Comitato per la gestione del Teatro Parrocchiale e con alcuni amici organizza una rassegna di film sulla montagna. Fa parte della redazione del Baco dal 2002.

Related posts