Sona: nel pomeriggio dell’Epifania un recital su Maria ed il Natale con il Coro Gardart

La magica atmosfera del Natale prosegue a Sona nel pomeriggio dell’Epifania, alle ore 16 presso la chiesa parrocchiale, con l’emozionante spettacolo di Gardart.

“Natale tra corde e fiato” è un recital musicale che parla del Natale, ma non solo; parte da prima, dalla bellezza di una madre che nasce anch’essa in maniera prodigiosa, scelta tra milioni di donne perché ci apra alla notte più magica, la notte delle notti. Un continuo intreccio di brani musicali, poesie e canzoni che trascinano lo spettatore dentro due nascite misteriose: quella di Maria e quella di Gesù.

Corde di un pianoforte, corde vocali umane che raccontano e cantano con il loro fiato, che diventa fiato in una tromba… insieme per plasmare le parole di una storia senza tempo, che fanno vibrare le corde del nostro cuore e ci lasciano senza… fiato!

Voce: Laura Gambarin; al pianoforte: Gianluigi La Torre; alla tromba: Roberto Rigo. Con la partecipazione straordinaria del Coro Gardart.

Abita a San Giorgio dalla nascita (14 marzo 1960). Sposato con Paola, è attivo da sempre nel mondo del volontariato. Ha fatto anche un’esperienza politica a livello locale come Consigliere comunale dal 1990 al 1998. Da una decina d’anni lavora nel sindacato Cisl. E’ appassionato di fotografia, informatica, automobilismo e amante dei cani. Collabora con il Baco da Seta dal 2002.