Sona: Il Comune ha sostituito i serramenti nella scuola secondaria Virgilio per il confort e la sicurezza

Realizzato l’intervento di sostituzione dei serramenti della scuola secondaria “Virgilio” di Sona, i lavori sono stati voluti dall’amministrazione comunale per garantire la sicurezza degli studenti oltreché per migliorare il comfort interno.

Il sopralluogo nelle scuole di Sona, effettuato dal sindaco Gianfranco Dalla Valentina l’estate scorsa, aveva rilevato la necessità di sostituire i serramenti posti nei corridoi e negli spazi comuni della scuola secondaria.

I lavori sono stati completati qualche settimana fa e hanno previsto la sostituzione dei vecchi serramenti con nuovi infissi antisfondamento per le finestre e le portefinestre, con profili in classe “A”, vetro basso emissivo e rinforzi in acciaio per garantire la migliore solidità e resistenza.

L’importo complessivo dell’intervento realizzato è pari a 27.519,54 euro e nella programmazione dell’amministrazione ci sono, nei prossimi mesi, anche il rifacimento dei servizi igienici e il consolidamento del muro di sostegno del cortile della scuola secondaria “Virgilio”, per un impegno di spesa di ulteriori 32mila euro. Altri 95mila euro saranno presto destinati alla manutenzione straordinaria delle scuole primarie, con priorità alla messa in sicurezza della struttura di Palazzolo.  

Come spiega il primo cittadino, Gianfranco Dalla Valentina “L’intervento non era procrastinabile, trattandosi di vecchi vetri a strato singolo, pertanto ci siamo impegnati a sostituirli rapidamente con serramenti antinfortunistici e performanti, con il duplice fine di garantire una maggiore sicurezza e un migliore isolamento termico, l’obiettivo è quello di tenere costantemente monitorati i nostri edifici scolastici e programmare gli interventi di manutenzione in modo da intervenire prima che piccoli problemi si trasformino in grandi disagi e maggiori investimenti, riservando la massima attenzione alla sicurezza degli ambienti dove i nostri ragazzi trascorrono gran parte della loro giornata. La scuola, dove crescono i nostri bambini e ragazzi, è al centro del nostro amministrare“.

Alessandro Ceradini
Nato nel 1980 residente al Basson da generazioni, ragionerie diplomato all’Istituto Tecnico Commerciale Anton Maria Lorgna. Lavora al Consorzio di Bonifica Veronese da quasi vent’anni. Adora la compagnia, la buona cucina, viaggiare e passare del tempo con i suoi cani. Oltre a scrivere, grazie alle patenti conseguite, realizza video ed immagini con l’uso di droni.