Sona: rubano in chiesa e il Parroco pubblica la foto su Facebook

“Questo personaggio oggi ha rubato dalla cappella feriale di Sona un crocefisso d’altare”. Con questa frase, pubblicata sul suo profilo Facebook assieme ad una foto scattata da una telecamera di sorveglianza, il Parroco di Sona don Giorgio Zampini lunedì scorso ha voluto rendere pubblico un furto avvenuto in chiesa.

furto-chiesa-sonaLa foto riprende il presunto ladro nel momento nel quale sta uscendo dalla chiesa che svetta in piazza della Vittoria (i pixel che oscurano la figura sono nostri, sul profilo del sacerdote la foto non è invece schermata).

Don Zampini, sempre sul suo profilo Facebook, aggiunge anche che quello rubato “era un crocifisso che era appartenuto a don Antonio Dossi”.

Non è la prima volta che il Parroco di Sona utilizza Facebook per avvisare di furti o di persone sospette che si aggirano nel capoluogo. Ad esempio nel novembre del 2013 aveva chiesto l’aiuto delle autorità preposte segnalando sempre sula sua pagina una serie di furti avvenuti in chiesa e nel paese (LEGGI IL SERVIZIO)

Moltissimi i commenti e le reazioni raccolti in poche ore dalla pagina del sacerdote.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews