Sona diventa digitale: Dal 30 novembre lo switch off

Ora la data è definitiva, da martedì 30 novembre anche il Comune di Sona passerà al digitale terrestre. Il cosiddetto “switch off” in Veneto sta avvenendo Comune per Comune, in giorni differenti. E per Sona è appunto previsto il 30 novembre come data di passaggio.

Il Digitale Terrestre (DVB-T) è un sistema di diffusione del segnale televisivo in formato digitale che permette di ricevere i programmi digitali attraverso la normale antenna televisiva.

Per poter ricevere il segnale digitale – come indicato anche dalla Regione del Veneto che ha istituito un apposito gruppo di lavoro per garantire una corretta e capillare informazione in merito alle eventuali problematiche derivanti il passaggio al digitale – occorre avere un “set top box” o decoder, collegato all’antenna e al televisore attraverso un normale cavo SCART. Il decoder può essere anche interattivo per sfruttare le nuove possibilità offerte dal digitale terrestre (applicazioni, programmi personalizzati, servizi di T-government, pay per view).

Il Governo, con un Decreto del 10 settembre 2008 del Ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola, ha ufficializzato il calendario per il passaggio definitivo dell’Italia alla televisione digitale terrestre. Il decreto prevede una transizione al digitale progressiva delle varie regioni italiane, articolata in otto diversi archi semestrali, a partire dal secondo semestre 2009 fino al secondo semestre del 2012. Transazione che a Sona appunto avverrà il prossimo 30 novembre.

Per acquisire eventuali ulteriori informazioni si può telefonare alla Direzione Comunicazione e Informazione della Regione del Veneto al numero 041 2792630 – 2621, oppure inviare una mail a: digitaleveneto@regione.veneto.it.

Articolo precedenteIl 4 novembre a San Giorgio in Salici
Articolo successivoPallavolo Lugagnano: promessa mantenuta!
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews