Sona by Night: Stasera al debutto al Parco San Quirico

Avete completato tutti i giochi della play e la wii non vi soddisfa più? Vi sembrano pochi il migliaio di amici che avete su Facebook e la Pay TV vi ha stufato? O volete semplicemente uscire a fare quattro chiacchiere ed una partitina a carte con dei nuovi amici?

Questa è l’apertura del messaggio di presentazione della nuova iniziativa di animazione estiva a Sona che debutta oggi giovedì 2 luglio alle 20.30 presso il Parco di San Quirico.

Almeno tre sono le realtà associative coinvolte (Associazione San Quirico, Associazione Cav. Romani, Comitato Genitori di Sona), ma soprattutto Sona by Night è un gruppo di persone, di varie età, che si impegna a fare dell’animazione ludica all’interno del bellissimo parco di San Quirico. L’obiettivo è di far diventare il parco una “piazza verde” dove, attraverso il gioco e il divertimento, si possano fare nuove amicizie o approfondire quelle già esistenti.

La proposta di animazione è articolata su tre diversi livelli.

Fascia bimbi: si inizia con la baby dance e poi giochi di gruppo “vintage” come “strega comanda color”,”un due tre stella”, e altri. Inoltre serate laboratorio con trucca bimbi, gessetti, trucca unghie.

Fascia ragazzi: sfide sportive nei campi da calcio, basket, pallavolo, ping pong e giochi di gruppo retrò come bandiera genovese, scalpo, alce rossa oltre a serate skate-roller.

Fascia ludoteca: ci saranno una serie di tavoli, animati con i classici giochi di società, come carte, monopoli, risiko, master mind, etc.

Ma la proposta è anche per coloro che vogliono semplicemente fare una passeggiata e vedere cosa si fa.

Sona by Night animerà il parco di San Quirico, tutti i martedì e i giovedì del mese di luglio dalle ore 20 alle 23.

Una iniziativa che certamente attirerà la curiosità e l’interesse di molte persone. Impossibile mancare! La partecipazione alle attività è gratuita.

.

 

Enrico Olioso
Nato a Bussolengo il 16 agosto 1964, risiede dall’età di 5 anni a Sona (i primi 5 anni a Lugagnano). Sposato con due figli. Attivo nel mondo del volontariato fin dall’adolescenza, ha fatto anche esperienza di cooperazione sociale. È presidente dell’associazione Cav. Romani, socio Avis dal 1984 e di Pro Loco Sona dal 2012. Fa parte della redazione di Sona del Baco da Seta dal 2002. È tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014 e del progetto Giovani ed Associazioni attivato nel 2020.