Sona: Antonella Dal Forno è la nuova vicepresidente del consiglio comunale. Minoranza divisa sulla candidatura

Il consiglio comunale di Sona ha una nuova vicepresidente, questo l’esito più importante dell’ultima seduta. Il presidente, nella figura del consigliere di maggioranza Edgardo Pesce, era stato votato – come previsto dalla norma – in sede di prima seduta del nuovo consiglio comunale uscito dalle urne del 14 e 15 maggio 2023. In quella seduta era stato anche votato vicepresidente Nicolò Ferrari, esponente della minoranza per la lista Sona Domani.

Lo scorso 15 gennaio, dopo averle anticipate a dicembre, Ferrari ha però presentato le dimissioni dal consiglio comunale di Sona e al suo posto è entrato in consiglio Mattia Leoni, che andremo ad intervistare a breve su queste colonne. Dimissioni, quelle di Ferrari, che hanno reso pertanto vacante la figura del vicepresidente.

Nel corso dell’ultima seduta, quindi, il consiglio comunale ha dovuto votare, a scrutinio segreto, il nuovo vicepresidente. Prima del voto vi sono state anche alcune dichiarazioni di voto.

Mentre la maggioranza, per voce del consigliere Alessandra Mazzi, ha dichiarato che si sarebbe astenuta dal voto, è stato il neo consigliere Mattia Leoni ad autocandidarsi quale vicepresidente del consiglio comunale. Va ricordato che Leoni nel corso della scorsa legislatura aveva ricoperto proprio il ruolo di presidente del consiglio comunale.

Ad intervenire è stato quindi il consigliere Gianluigi Mazzi di Scelta per Sona. “La nostra propostaha dichiaratoè diversa da quella che avevamo fatto nella precedente votazione e vorremmo indirizzarlo verso una donna, quindi candidiamo Antonella Dal Forno, che riteniamo che sia una persona di competenza, con competenza. Ha già fatto un passato da componente di giunta e per anni ha frequentato questo consiglio, quindi crediamo e riteniamo che sia una persona valida e utile per il lavoro consiliare”. Fronte della minoranza che quindi si è diviso sulla candidatura del nuovo vicepresidente, ed è sicuramente questa la notizia politica di tutta la vicenda.

Si è quindi passati al voto, che ha dato come esito un voto a Leoni, due voti a Dal Forno e tredici schede bianche. Nuova vicepresidente del Consiglio Comunale di Sona è stata, pertanto, nominata Antonella Dal Forno (nella foto di Mario Pachera). Dal Forno che nei due mandati del sindaco Gianluigi Mazzi aveva ricoperto incarichi sia di consigliere comunale che di assessore.

“Ringrazio per questa elezione che per il Comune di Sona assume anche un ruolo, sotto certi aspetti, innovativo in quanto non c’è mai stata prima una vicepresidente del consiglio comunale femminaha dichiarato Antonella Dal Forno dopo il voto -. Quindi sento un po’ la responsabilità anche di questa veste e di questo apripista. Mi rendo conto che il ruolo, essendo portato avanti con grande maestria anche dall’attuale presidente, sarà un estremamente marginale, comunque offro al presidente la mia totale collaborazione per quanto di mia competenza. Mi spiace che questa elezione sia avvenuta in concorrenza con Mattia Leoni, che è una persona che stimo molto e che ho molto apprezzato anche nel mandato precedente, quando ha svolto il ruolo di presidente del consiglio, per cui, se fossimo riusciti a giungere ad un accordo, volentieri… Ma questo magari ci può essere di insegnamento per il futuro”.

Alle neo vicepresidente Dal Forno ha replicato proprio il presidente Edgardo Pesce: “Non abbiamo dubbi sulla tua professionalità, tantomeno ne avevamo su quella di Mattia. Due candidati di spessore, che sicuramente sanno fare bene il proprio lavoro di consigliere e sicuramente tu avrai modo di rappresentare il ruolo di vicepresidente”.

Mario Salvetti
Nato nel 1969, risiede da sempre a Lugagnano. Sposato con Stefania, ha due figli. Molti gli anni di volontariato sul territorio e con AIBI. Nella primavera del 2000 è tra i fondatori del Baco, di cui è Direttore Responsabile. E' giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Veneto. Nel tempo libero suona (male) la batteria.