Sommacampagna, domenica un’imperdibile edizione del Mercato della Terra

Come ogni prima domenica del mese, torna il Mercato della Terra Slow Food di Sommacampagna domenica 5 marzo dalle ore 9 alle 13.

L’appuntamento per fare la spesa rivolgendosi direttamente ad una quarantina di piccoli produttori e artigiani del cibo, si arricchisce questo mese dell’atteso ritorno de La Bona Usanza, cooperativa agricola marchigiana produttrice di ben due Presidi Slow Food: la Cicerchia di Serra de’ Conti e il Lonzino di Fico, un impasto dolce a forma di salamino, totalmente vegetale, preparato con fichi essiccati al sole e macinati, impastati con anice, mandorle e noci tritate. Fra le nuove proposte anche la zuppa verde, una zuppa secca con legumi decorticati ed un mix di erbe spontanee essiccate.

Mentre quella di domenica è l’ultima occasione per acquistare le arance di Ribera e degustare il Broccoletto di Custoza fritto, altro Presidio Slow Food.

Sempre domenica alle 11.30 in Sala Consiliare, in concomitanza con il Mercato della Terra di Slow Food, si tiene anche la presentazione della mostra “Il mio Inferno. Dante profeta di speranza” curata da Franco Nembrini con le illustrazioni di Gabriele dell’Otto, che si terrà a Villa Venier dal 16 al 26 marzo.

La mostra, promossa dall’associazione Rivela e organizzata dalla Parrocchia di Sommacampagna con la collaborazione del Comune di Sommacampagna, aprirà la rassegna Arte Venier, che animerà Villa Venier da marzo a ottobre 2023.

Silvia Bevilacqua
Quando giocava a calcio, faceva correre veloce il pallone, creando spazi dove non c’erano. Oggi, fa correre idee e parole verso mondi dove il senso civico prevale sugli interessi individuali e la convergenza vince sulle polarizzazioni. Umanista, progetta narrazioni d'impresa con una Laurea in Psicologia della Comunicazione. Convinta che le persone possano rendere più bello il mondo, aiuta enti ed aziende a raccontarsi con onestà attraverso progetti di comunicazione.