Sommacampagna: Domenica al Mercato della Terra castagne, zucca fritta, verza moretta e nuovi produttori

Domenica 6 novembre dalle ore 9 alle 13 torna il Mercato della Terra Slow Food nell’alberata piazza della Repubblica di Sommacampagna.

Un’edizione novembrina che accoglierà i visitatori con primizie stagionali come le amate castagne e caldarroste proposte dall’azienda Lucia Baltieri di San Mauro di Saline, la zucca fritta dell’azienda mantovana Corte Lidia di Rosa Zeli e la verza moretta di Veronella, coltivata dall’azienda agricola Tiziano Gobbo, un prodotto di nicchia che può essere consumato fresco oppure utilizzato per zuppe, sformati, risotti, involtini e tanto altro ancora.

Novità assoluta, alla prima partecipazione al Mercato della Terra Slow Food di Sommacampagna, l’azienda agricola La Ferraretta Bianca di Tregnago a coltivazione biologica che porterà il salame di carne di pecora brogna, la salsa cruda di ortica e menta, erbe selvatiche spontanee e coltivate, infusi, frutta essiccata, oli essenziali di lavanda, saponi naturali.

Un ulteriore motivo per recarsi al Mercato della Terra, domenica 6 novembre, è la presenza del Presidio Slow Food della farina mais biancoperla dell’azienda agricola Le Barbarighe di S. Martino di Venezze (RO). Il progetto di Slow Food Garda Veronese, realizzato in collaborazione con il Comune di Sommacampagna, mostra una straordinaria capacità di rinnovare la propria proposta e di stabilire un sano rapporto produttore-consumatore.

“C’è grande soddisfazione per questa iniziativa che ha saputo consolidarsi in questi 4 anni, grazie ad una grande varietà di prodotti e alla qualità dei produttori che non si limitano a vendere ma spiegano la filiera, riscontrando il gradimento del pubblico che si è affezionato al Mercato e ogni mese lo premia ritornando dichiara il vicesindaco Giandomenico Allegri.

Silvia Bevilacqua
Quando giocava a calcio, faceva correre veloce il pallone, creando spazi dove non c’erano. Oggi, fa correre idee e parole verso mondi dove il senso civico prevale sugli interessi individuali e la convergenza vince sulle polarizzazioni. Umanista, progetta narrazioni d'impresa con una Laurea in Psicologia della Comunicazione. Convinta che le persone possano rendere più bello il mondo, aiuta enti ed aziende a raccontarsi con onestà attraverso progetti di comunicazione.