Smog: anche a Sona si fermano i diesel Euro 4, dalle 8.30 alle 18.30 fino a giovedì

Anche a Verona è allerta arancio a causa dello smog. E’ stato infatti rilevato per quattro giorni di fila il superamento  del valore limite giornaliero di PM10. Il provvedimento, che è scattato ieri e durerà fino a domani, 30 gennaio, prevede il blocco della circolazione per i diesel Euro 4 nel Comune di Verona.

Il divieto riguarda anche il Comune di Sona, oltre a Bussolengo, Buttapietra, Castel d’Azzano, Fumane, Grezzana, Lavagno, Mezzane di Sotto, Negrar, Pescantina, San Giovanni Lupatoto, San martino Buon Albergo, San Pietro in Cariano, Sommacampagna a Villafranca. Il divieto di circolazione per i diesel Euro 4 (oltre ai veicoli a benzina Euro 0 e diesel fino agli Euro 3) va dalle ore 8,30 alle ore 18,30, esclusi i mezzi di trasporto pubblico.

Il provvedimento è volto a migliorare la qualità dell’aria del Bacino Padano, anche se questo genere di misure da anni suscita scetticismo perché risulta essere poco incisivo sul miglioramento della qualità dell’aria. E’ necessario adottare azioni che vadano a migliorare la situazione sul lungo periodo, anche se ovviamente questo risulta molto più complesso ed economicamente dispendioso.