Sisma in Emilia: aiuti dal SOS

Ascolta questo articolo

Anche il SOS di Sona si sta muovendo per promuovere iniziative di sostegno ai paesi dell’Emilia colpiti dal recente terremoto.

Il SOS ha appoggiato il Comitato Carnevale di Lugagnano nella raccolta di generi di prima necessità da destinare alla comunità di Mirandola. Sempre il SOS ha inoltre appoggiato l’iniziativa della provincia di Verona rivolta sempre alla raccolta di beni di prima necessità da conferire, per il Distretto 7, presso il magazzino della Protezione Civile di Castelnuovo.

Il SOS si farà inoltre garante in prima persona di una raccolta pubblica di fondi. E’ stata individuata nella Scuola Materna Paritaria di San Vincenzo De Paoli della Parrocchia di Sant’Egidio di Cavezzo (MO), retta dal parroco Don Giancarlo Dallari, una realtà che , a seguito del sisma, vede fortemente compromessa la sua attività educativa quotidiana. La struttura pur essendo rimasta in piedi è stata dichiarata inagibile a causa della presenza di fessurazioni nella parte storica dell’edificio. Esiste un rapporto di conoscenza diretto tra appartenenti alla nostra comunità e quella di Cavezzo, che già in passato ha portato alla realizzazione di progetti comuni di aiuto alla popolazione della Città di Chinandega in Nicaragua.

La scuola ospita quasi 100 bambini in 5 sezioni con 10 insegnanti è ad oggi il pensiero principale è quello di arrivare a settembre potendo riaprire almeno in parte, al fine di poter riaccogliere i bimbi all’inizio del nuovo anno scolastico.

Con questo obbiettivo SOS diventa capofila di progetto di raccolta fondi da destinare a questa realtà, al fine di permettere a Don Giancarlo di affrontare le prime spese per il ripristino della struttura.

I fondi raccolti e le donazioni spontanee verranno temporaneamente appoggiati, in attesa di devolverli al comitato per la ristrutturazione, sul Conto Corrente del SOS presso:
Agenzia di Lugagnano (VR) del Banco Popolare – Società Cooperativa
IBAN : IT 03 O 05034 59871 000000040043
Causale : “Pro ricostruzione Scuola S. Vincenzo De Paoli – Cavezzo”

Il Direttore della Filiale ha dato la propria cortese disponibilità affinche i versamenti per tale scopo, effettuati presso lo sportello, siano esentati da qualsiasi commissione. Per le donazioni pervenute, SOS emetterà Ricevuta di Erogazione liberale che, ai sensi del Decreto Legislativo n° 35 del 14 Marzo 2005, potrà essere portata in deducibilità fiscale dal soggetto erogatore.