Gualtiero Mazzi, Sindaco e Assessore Provinciale

Ascolta questo articolo

Ieri alle 17 e 30 il neo Presidente Miozzi ha presentato nella Sala Rossa del palazzo della Provincia di Verona – alla presenza di Aldo Brancher, coordinatore provinciale del Pdl e dell’assessore regionale Massimo Giorgetti, coordinatore del Pdl per Verona – la sua Giunta, tutta al maschile (nella foto): gli assessori sono dodici, cinque del Pdl e sette della Lega.

 

La nuova Giunta è così composta:
Luca Coletto (Lega), 48 anni, vicepresidente, assessore a ecologia e politiche del settore faunistico;
Stefano Marcolini (Lega), 45 anni, bilancio, patrimonio, edilizia;
Fausto Sachetto (Pdl, ex Fi), 54 anni, attività produttive, formazione professionale, lavoro, servizi sociali, politiche comunitarie;
Luigi Frigotto (Lega), 37 anni, agricoltura;
Ruggero Pozzani (Pdl, ex Fi), 28 anni, di turismo e sport;
Gualtiero Mazzi (Lega), 43 anni, trasporti, mobilità, traffico, rapporti con enti e società partecipate;
Marco Ambrosini (Lega), 35 anni, politiche culturali, identità veneta, manifestazioni del tempo libero, beni ambientali;
Andrea Bassi (Lega), 29 anni, manutenzione e progettazione viabilistica;
Marco Luciani (Pdl, ex An), 37 anni, politiche per l’istruzione, edilizia scolastica, politiche della famiglia, volontariato, politiche giovanili;
Samuele Campedelli (Pdl, ex An), 48 anni, programmazione e pianificazione territoriale, project financing
Giovanni Codognola (Lega), 61anni, politiche della sicurezza e flussi migratori;
Giuliano Zigiotto (Pdl, ex Forza Italia) risorse umane, protezione civile, politiche montane e rapporti con enti montani.

 

Miozzi tiene per sé direzione generale, ufficio stampa e Urp, segreteria e affari generali, legale, politiche degli enti e delle società partecipate e pari opportunità.

 

Quindi il Sindaco di Sona Gualtiero Mazzi, dopo un mandato come Consigliere, diventa Assessore Provinciale, con una delega strategica e di grande importanza. Continuerà a ricoprire anche il ruolo di Sindaco di Sona. La nomina è stata salutata dal Vicesindaco Di Stefano nel corso del Consiglio Comunale del 29 giugno come un evento di grande importanza per il territorio, “la prima volta che Sona ha un Assessore Provinciale”.

 

Articolo precedentePolitica e polemiche
Articolo successivoPoste in container sino a fine anno
Mario Salvetti
Nato nel 1969, risiede da sempre a Lugagnano. Sposato con Stefania, ha due figli. Molti gli anni di volontariato sul territorio e con AIBI. Nella primavera del 2000 è tra i fondatori del Baco, di cui è Direttore Responsabile. E' giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Veneto. Nel tempo libero suona (male) la batteria.