Scuole chiuse pure martedì per il maltempo, anche a Sona. Il Prefetto ha deciso

Scuole chiuse anche martedì. Questo l’esito dei numerosi vertici che si sono tenuti oggi presso le unità anticrisi in Prefettura a Verona e in tutto il Veneto.

L’allarme di criticità idrogeologica ed idraulica che interessa tutto il Veneto dalla giornata di domenica non è cessato e l’Adige ha ormai raggiunto da molte ore livelli di piena preoccupanti.

Per questo motivo nel pomeriggio di oggi il Prefetto di Verona ha firmato una nuova ordinanza, dopo quella di ieri, con la quale decide la chiusura anche per martedì 30 ottobre di tutte le scuole di ogni ordine e grado a Verona e provincia. Ad annunciare la chiusura anche a Verona, oltre che in tutto il resto del Veneto, è stato lo stesso Governatore Zaia con una diretta sui suoi profili social.

L’Unità di crisi istituita presso la Protezione Civile regionale ha informato di aver ricevuto da tutte le Prefetture del Veneto la comunicazione relativa alla chiusura delle scuole anche per la giornata di domani. L’attività didattica negli istituti di ogni ordine e grado risulta pertanto sospesa in tutte le province venete.

L’Ordinanza di chiusura comprende, ovviamente, anche tutte le scuole presenti sul territorio di Sona. Pertanto, anche martedì 30 ottobre istituti scolastici chiusi a Lugagnano, Palazzolo, San Giorgio in Salici e Sona.

Sperando ora in un veloce miglioramento delle condizioni atmosferiche.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews