Scuola di Lugagnano: i dipendenti della Frank non sono positivi

La Dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo di Lugagnano Elisabeth Piras Trombi Abibatu ha informato oggi tutte le componenti della scuola del fatto che domenica scorsa 18 ottobre il Comune di Sona ha provveduto a sanificare l’intero stabile della Scuola Secondaria di I grado (foto Pachera), incluse la palestra, la mensa e l’aula di musica.

“A questo sì è aggiunta una pulizia straordinaria alle prime ore di lunedì 19 ottobre – spiega la Dirigente -, sempre eseguita dalla municipalità. Poiché dal contact tracing i dipendenti della “Anna Frank” sono risultati negativi al Covid-19, si ritirano parzialmente le misure restrittive introdotte con la circolare n. 38 del 15 ottobre 2020”.

Rientra quindi il timore per i casi di possibile contagio Covid all’interno dell’Istituto comprensivo che erano emersi la scorsa settimana.

Pertanto, alla luce di questo fatto positivo, la Dirigente ha disposto che da lunedì prossimo ai docenti e al personale ATA, anche di altri plessi, sarà consentito l’accesso agli uffici amministrativi, di dirigenza e alla hall del plesso di via Carducci.

Inoltre, le studentesse e gli studenti delle classi terze accederanno nuovamente dall’atrio principale dell’Anna Frank, per raggiungere le rispettive aule, potranno non indossare la maschera chirurgica in una situazione statica se c’è il metro di distanziamento, sebbene se ne consigli sempre l’uso continuativo e potranno di nuovo accedere alla palestra nel rispetto del nuovo protocollo di sicurezza che il Governo si accinge a varare.

I genitori, per tutto il periodo dello stato di emergenza, cioè and oggi fino al 31 gennaio prossimo, saranno accolti sotto il porticato dell’ingresso principale della “Anna Frank”, ad eccezione di coloro che hanno richiesto un appuntamento agli orari di ricevimento al pubblico della segreteria amministrativa (lunedì, mercoledì e venerdì dalle 11 alle 12).

La dirigente nella sua lettera ringrazia il Comune, i suoi collaboratori e tutto il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica, “con cui mi sono coordinata tra la tarda serata di sabato e l’intera giornata di domenica, per poter garantire alle nostre studentesse e ai nostri studenti il proseguo delle lezioni in presenza. Un grazie particolare va a tutto il corpo docente, al personale ATA, alle famiglie e agli alunni che hanno rispettato con senso di responsabilità le rigide misure adottate. Consapevole dei disagi arrecati alla cittadinanza e degli ulteriori sacrifici richiesti, si ribadisce l’intento di preservare, per quanto possibile, l’Istituto Comprensivo di Lugagnano da ulteriori casi positivi che, purtroppo, la cronaca giornaliera dice in aumento”.

Trovate tutte le notizie aggiornate e verificate sulla situazione del coronavirus nel Comune di Sona nella sezione speciale del sito del Baco.

Francesca Tenerelli
Nata il 29 gennaio del 1976, parte attiva da sempre nella comunità di Lugagnano, con una breve interruzione per trasferimento a Decimomannu vicino a Cagliari. Ha conseguito la maturità scientifica presso il liceo Galileo Galilei a Verona e attualmente è impiegata in un’Agenzia di Assicurazioni. Sposata e madre di due figli, trova sempre il tempo per dedicarsi alla sua passione, la lettura.