San Giorgio: ultima Sagra del Comune, al via da venerdì quattro giorni di festa

Da venerdì 16 a lunedì 19 settembre si tiene a San Giorgio in Salici, presso il Campo Sportivo Parrocchiale, la tradizionale Sagra paesana, che chiude la lunga estate di sagre delle frazioni del nostro Comune.

Si parte il venerdì alle 21.30 con DJ Set che animerà la classica serata dedicata alla musica per i giovani ed i ragazzi;

Sabato sera dalle 21 Ballo liscio con l’Orchestra Spettacolo “Romeo e i Cooperfisa” che eseguiranno musica di ogni genere con l’utilizzo della fisarmonica come strumento principale.

Domenica a mezzogiorno Aperitivo e lesso con la pearà, a seguire dalle 16 Animazione per i bambini, Baby dance e giochi vari. Dalle 21 Serata danzante con l’Orchestra “Ornella Nicolini” con un repertorio da ballo liscio classico, integrato con le novità’ ed i nuovi balli moderni, latino americani e di gruppo.

Lunedì sera alle 21 nella Piazza della Chiesa il Concerto della Corpo Bandistico di Sona che chiuderà questi quattro giorni di festa.

Durante i giorni di sagra saranno in funzione fornitissimi stand gastronomici con le specialità che ormai contraddistinguono San Giorgio: bogoni, baccalà, risotti, grigliate, pastisada de caval… In caso di maltempo sono previsti anche posti al coperto.

Sarà inoltre possibile visitare una mostra di artigianato e di modellismo statico. Inoltre la sagra sarà arricchita da un Luna Park e dalla tradizionale pesca di beneficenza.

Giulio Braggio
Abita a San Giorgio dalla nascita (14 marzo 1960). Sposato con Paola, è attivo da sempre nel mondo del volontariato. Ha fatto anche un’esperienza politica a livello locale come Consigliere comunale dal 1990 al 1998. Da una decina d’anni lavora nel sindacato Cisl. E’ appassionato di fotografia, informatica, automobilismo e amante dei cani. Collabora con il Baco da Seta dal 2002.