Ascolta questo articolo

Grande appuntamento quello del prossimo fine settimana per la frazione di San Giorgio in Salici.

Con sabato 11 giugno prende infatti il via la prima edizione di “Sangio in Palio”. Il programma prevede alle 19 l’apertura degli stand gastronomici presso il campo sportivo parrocchiale, alle 19.30 la presentazione di “Sangio in Palio” e delle dieci squadre partecipanti (composte da un minimo di 10 a un massimo di 15 giocatori, con almeno 3 bambini ed un over 60) e, a seguire, l’inizio delle sfide. Alle 21.30 si disputa la gara dello “Sbranabigoli” (dove i concorrenti dovranno mangiare un piatto di spaghetti senza l’uso di posate… e mani) e, dalle 22, musica per tutti.

Domenica 12 giugno si parte alle 15 dalle vie del paese, con ritrovo presso gli impianti sportivi, per un pomeriggio di giochi come corsa con i sacchi, bici pazze, baccalin, “urta la bala de paia” e percorso ad ostacoli. Alle 18.30 apertura stand gastronomici, alle 20.30 elezioni di miss e mister San Giorgio e dalle 21 alle 24 musica per tutti. Alle 22 si terrà, inoltre, la premiazione della squadra vincitrice del primo “Sangio in Palio”.

Associazione ViviSanGiorgioL’evento è organizzato dalla neonata Associazione “Vivi San Giorgio” e patrocinato dal Comune di Sona.

Il 15 marzo scorso “Vivi San Giorgio” ha, infatti debuttato nella prima riunione di presentazione, proponendo le proprie idee. L’obbiettivo è quello di promuovere lo stare insieme in modo creativo con varie attività, coinvolgendo tutto il paese e tutte le fasce d’età. Quale modo migliore per raggiungere questo scopo se non con il gioco? Esso diventa quindi un punto fondamentale di collegamento, un elemento capace di unire senza pregiudizi e pretese più persone, anche le meno presenti.

L’associazione, nata ufficialmente il 25 febbraio 2016, attualmente conta sedici membri di varia età (dai 18 ai 55 anni), tutti affiatati e determinati a far sì che il progetto duri nel tempo, guidati dal consiglio direttivo, rinnovato ogni tre anni: il presidente Massimo Barichello, il vicepresidente Federico Venturini, il segretario Moris Vantini e le due consigliere Elena Brentegana e Raluca Iancu (nella foto sopra).

In collaborazione con le altre società del paese come le associazioni d’arme o la Polisportiva, sono pronti a movimentare San Giorgio in Salici non solo in luoghi chiusi come può essere il campo parrocchiale, ma anche per le strade del paese come faranno nel prossimo fine settimana, in modo da comprendere la maggior parte della popolazione. Come succederà nel prossimo fine settimana.

L’Associazione non richiede vincolo di tesseramento, basta solo richiedere l’adesione ai vari eventi e avere tanta voglia di partecipare e, perché no, anche di organizzare, in quanto l’associazione è sempre in cerca di nuovi collaboratori disposti ad aiutare e a mettersi in gioco.

Ultime ore di attesa quindi per Sangio in Palio e in caso di maltempo… si gioca lo stesso.