San Giorgio: l’infiorata e la processione del Corpus Domini, una comunità tra fede e tradizioni

Si è tenuta ieri domenica 7 giugno a San Giorgio in Salici l’antica processione del Corpus Domini.

Il Corpus Domini (espressione latina che significa “Corpo del Signore”) è una delle principali solennità dell’anno liturgico della Chiesa cattolica. Si celebra la domenica successiva alla solennità della Santissima Trinità e rievoca, in una circostanza liturgica meno carica, la liturgia della Messa in Cena Domini del Giovedì Santo.

A rendere del tutto particolare la processione che si tiene ogni anno a San Giorgio in Salici è la tradizione di impreziosire tutto il percorso della processione, lungo via Belvedere, di bellissime composizioni floreali.

Nei giorni precedenti molte signore del paese si attivano per creare delle composizioni che il giorno della processione contribuiscono a rendere unico questo solenne momento di fede. Tradizione che si è ripetuta anche quest’anno.

Domenica scorsa, sotto un sole straordinariamente estivo, dopo la Santa Messa la processione si è snodata lungo il paese, con un’ostia consacrata racchiusa in un ostensorio sottostante un baldacchino, esposta alla pubblica adorazione. A fare da ali i bellissimi fiori dell’infiorata. 

.

 .

Articolo precedenteNel Festival delle Bellezza anche tutta la passione di Ezio Costa da Lugagnano
Articolo successivoQuando verranno tolti i pannelli per le affissioni regionali?
Abita a San Giorgio dalla nascita (14 marzo 1960). Sposato con Paola, è attivo da sempre nel mondo del volontariato. Ha fatto anche un’esperienza politica a livello locale come Consigliere comunale dal 1990 al 1998. Da una decina d’anni lavora nel sindacato Cisl. E’ appassionato di fotografia, informatica, automobilismo e amante dei cani. Collabora con il Baco da Seta dal 2002.