San Giorgio: in tantissimi per la terza edizione della “Cena sul Ponte con Musica”

Che sarebbe stato un successo era prevedibile. Le condizioni c’erano tutte: organizzazione impeccabile, ottimi cibi, una grande sala ristorante all’aperto allestita sul ponte della ferrovia a creare una magica atmosfera e ottima musica. E una serata estiva impareggiabile.

Ed infatti l’evento del 16 luglio a San Giorgio in Salici, la terza edizione della “Cena sul Ponte con Musica”, si è dimostrata assolutamente all’altezza delle aspettative.

Appuntamento ideato per valorizzare i prodotti del territorio e creare un’atmosfera rilassata per una serata in compagnia, la cena di comunità ha visto il tutto esaurito.

Mentre l’intrattenimento musicale di assoluto livello della serata era a cura della Lite Orchestra, il menù è stato tutto merito dalla Pasticceria Mainenti, rigorosamente a chilometri zero con il coinvolgimento delle realtà locali: tenerella e pomodorini confit in crosta di brisè su misticanza, riso integrale con verdurine e scaglie di grana padano al profumo di basilico, tagliata tiepida di pollo su insalatina arcobaleno e macedonia di frutta fresca con semifreddo alla vaniglia. Un trionfo.

L’appuntamento era organizzato dall’associazione Emporio Malkovich e dal Gruppo Informale Sona Giovani, con il patrocino del Comune di Sona.

Giulio Braggio
Abita a San Giorgio dalla nascita (14 marzo 1960). Sposato con Paola, è attivo da sempre nel mondo del volontariato. Ha fatto anche un’esperienza politica a livello locale come Consigliere comunale dal 1990 al 1998. Da una decina d’anni lavora nel sindacato Cisl. E’ appassionato di fotografia, informatica, automobilismo e amante dei cani. Collabora con il Baco da Seta dal 2002.