San Giorgio in Salici: tante emozioni per il 47esimo della FIDAS

Sono stati molti i momenti intensi che hanno caratterizzato la quarantasettesima edizione della “Festa del Donatore del Sangue”, organizzata ieri sabato 13 marzo a San Giorgio in Salici dalla locale sezione della FIDAS.

Alle 18 si è tenuta la Santa Messa nella chiesa parrocchiale, celebrata dal Parroco don James Paradiyil. A seguire vi è stata la deposizione della corona d’alloro ai piedi della Croce sul piazzale della chiesa, in memoria di tutti i donatori defunti. Presenti il Sindaco Gianluigi Mazzi, il Vicesindaco Simone Caltagiorone, il Consigliere comunale Maurizio Moletta ed i gagliardetti di tante associazioni di donazione del sangue, tra le quali quelle del nostro Comune.

A seguire si è tenuta presso il ristorante Tower di Bussolengo la cena sociale, che ha visto una folta partecipazione di soci, parenti ed amici, con anche una ricca lotteria. Con l’occasione il Presidente della sezione FIDAS di San Giorgio in Salici ha ringraziato i presenti per il traguardo raggiunto e ha ricordato a tutti l’importanza della donazione del sangue.

 

 

 

Giulio Braggio
Abita a San Giorgio dalla nascita (14 marzo 1960). Sposato con Paola, è attivo da sempre nel mondo del volontariato. Ha fatto anche un’esperienza politica a livello locale come Consigliere comunale dal 1990 al 1998. Da una decina d’anni lavora nel sindacato Cisl. E’ appassionato di fotografia, informatica, automobilismo e amante dei cani. Collabora con il Baco da Seta dal 2002.