San Giorgio in Salici: Sabato l’ultimo saluto a Francesco Zanetti, scomparso per un incidente sul lago a Ferragosto

Questi dolorosissimi giorni di lutto a San Giorgio in Salici arrivano al loro culmine domani, sabato 19 agosto, con la celebrazione del funerale di Francesco Zanetti alle 16.30 nella chiesa parrocchiale.

Il trentaduenne, molto conosciuto ed apprezzato nella frazione, è deceduto nella notte tra il 14 ed il 15 di agosto nelle acque di Sirmione, all’altezza di Punta Gro. Come hanno appurato le indagini, Francesco a notte fonda, mentre stava facendo un’escursione, ha perso il controllo della moto d’acqua con la quale stava viaggiando, a causa probabilmente dell’impatto con una struttura in cemento circondata da scogli, ora in disuso ma una volta utilizzata per attività di pesca.

Alle ore 23 non era ancora ancora tornato al porto della Nautica Casarola, a Lazise, da dove era partito, e quindi gli amici, che nel frattempo erano tornati al porto con un motoscafo, hanno dato l’allarme. Da quel momento si è messa in moto la macchina dei soccorsi fino al tragico ritrovamento del corpo senza vita – ancora con il giubbotto di salvataggio indossato – e della moto d’acqua danneggiata. Il corpo, recuperato dai vigili del fuoco di Bardolino è stato trasportato all’ospedale di Desenzano.

Sabato si tiene l’ultimo saluto a Francesco, che sarà accompagnato dalla mamma Loreta, dal papà Giovanni e dal fratello Filippo, distrutti dal dolore, e alla presenza dell’intera comunità di San Giorgio in Salici, ancora attonita e sconvolta per questa immane tragedia.

Elisa Oliosi
Nasce il 28 febbraio 1985 e risiede a San Giorgio in Salici da sempre. Si è laureata in Lingua e Letteratura Moderna e Contemporanea per poter insegnare: ciò che ha sempre sognato. Ora insegna Letteratura e Storia presso l'Istituto Tecnico di Bussolengo. E' sposata con Carlo, un collega di università, e ha due bambini.