San Giorgio in Salici: Lunedì alla scuola dell’infanzia si festeggia la “Giornata nazionale degli alberi”

Come tutti gli anni il 21 novembre si festeggia la “Giornata nazionale degli alberi”, è un’occasione importante per ricordarci della loro importanza per la vita dell’uomo e per l’ambiente. Giornata in cui Legambiente promuove la piantagione di alberi per creare una coscienza ambientale nella popolazione e, contestualmente, incrementare il patrimonio forestale nazionale.

A tal proposito, infatti, la Scuola dell’Infanzia di San Giorgio in Salici ha pensato di organizzare un evento particolare nella giornata di lunedì 22 novembre.

Alla giornata, che prenderà avvio alle ore 10, saranno presenti il sindaco Gianluigi Mazzi, il consigliere comunale Maurizio Moletta e un responsabile dell’ufficio ecologia del Comune di Sona. Interverranno all’evento anche alcuni membri dell’ex Corpo Forestale dello Stato, ora divenuti Guardie Forestali volontarie, invitati a presenziare dal consigliere Moletta.

Lo scopo dell’evento è quello di far crescere nei bambini il rispetto degli alberi e della natura. Verrà infatti individuata un’area nel cortile della scuola dove verranno piantati due alberi, di cui uno da frutto (probabilmente un ciliegio), a sostituzione di alcune piante cadute.

La posa degli alberi trova spazio in un più ampio progetto scolastico, ovvero quello relativo alla sensibilizzazione all’ecologia e al riciclo.

Una mattinata all’aria aperta (tempo permettendo) dove i bambini potranno assistere al momento della piantagione degli alberi, per poi prendersene cura e, in futuro, mangiarne i frutti.