San Giorgio in Salici: Liberato un daino dai volontari per il recupero degli animali della polizia provinciale

Da qualche tempo si aggirano nelle campagne attorno al paese di San Giorgio in Salici una coppia di daini e una di caprioli. Avevo sentito parlare di animali selvatici nostrani come le lepri e, negli ultimi tempi, pure i cinghiali, che non sono proprio autoctoni, ma sembra che ogni tanto anche qualche daino faccia la sua comparsa, assieme a qualche lupo – come abbiamo raccontato – in località fornelletto.

Il daino, esattamente un balestrone di daino di due anni, è comparso alcuni giorni fa in zona Gaburri ed è rimasto purtroppo impigliato con le corna, il palco, nei filari di un vigneto.

Un contadino, visto che l’animale non riusciva a liberarsi autonomamente, ha allertato la polizia provinciale che ha immediatamente attivato la squadra di emergenza volontari per il recupero degli animali in difficoltà. Squadra che è capitanata nella zona da Maurizio Moletta, consigliere comunale a Sona, assieme ai colleghi Luigi Benato e Mauro Mancassola.

La squadra di volontari, sempre in accordo con la polizia provinciale, è intervenuta prontamente – come si può vedere dalle foto – e, dopo aver immobilizzato il daino, lo hanno disimpegnato dai lacci che si erano aggrovigliati attorno al collo e al palco e, dopo essersi accertati che stesse bene, lo hanno liberato.

Il daino, superato lo scossone e la paura, dopo un attimo si è unito alla compagna, che era rimasta a vegliarlo a pochi passi, e i due si sono dileguati nella campagna circostante.

Si tratta di un piccolo episodio, che però ci ricorda l’importanza del porre attenzione all’ambiente e agli animali che vivono vicino a noi. Consapevoli anche che in situazioni di crisi è necessario rivolgersi a professionisti, come i preziosi volontari che sono intervenuti con successo a San Giorgio in Salici.

Renato Farina
Nato a Sona nel 1951 e ivi residente, sposato con due figlie, è stato Assessore dal 1985 al 1990 nel partito di De Gasperi e Consigliere Comunale dal 2003 al 2013 in liste civiche. Ha lavorato nel campo della formazione professionale ed ora come libero professionista nel settore della sicurezza (D.Lgs. 81/88). E’ da sempre impegnato come volontario nel mondo delle cooperative sociali e in altre associazioni di solidarietà Veronesi.