San Giorgio in Salici: da venerdì torna la sagra paesana con le famose specialità gastronomiche

Ascolta questo articolo

Arriva come ogni anno a chiudere la stagione estiva la Sagra Paesana di San Giorgio in Salici, da venerdì 15 a lunedì 18 settembre.

Ultima in ordine di tempo dopo quelle di Lugagnano, San Rocco, Sona e Palazzolo, la Sagra di San Giorgio rimane sempre il miglior modo per salutare la stagione estiva con ottimo cibo e buona musica.

La “Madonna Granda” di San Giorgio in Salici, che domenica verrà portata in processione.

All’interno del Campo Sportivo Parrocchiale sono stati allestiti i vari stand gastronomici con le specialità ormai diventate tradizione: Bogoni, risotti, baccalà, pastissada de caval ecc. E’ stato predisposto anche uno spazio coperto in caso di brutto tempo.

Sempre all’interno del Campo Parrocchiale trova spazio il Luna Park per “grandi” e soprattutto per i bambini. Nel teatro parrocchiale ci attende la tradizionale Pesca di Beneficienza mentre nei saloni dell’oratorio saranno presenti le classiche mostre dell’artigianato locale e di modellismo.

Si comincia venerdì 15 settembre, alle 21.30, con DJ Set che animerà la classica serata dedicata alla musica per i giovani ed i ragazzi.

Il programma prosegue Sabato 16, dalle 21, con l’Orchestra Spettacolo “Romeo e i Cooperfisa” che proporranno musiche da ballare per tutte le età.

Domenica 17 in occasione della Festività del S.Nome di Maria, Santa Messa alle ore 10,30 e processione con la statua della Madonna “granda”. Aperitivo e lesso con la pearà a mezzogiorno e a seguire, dalle 16, animazione per i bambini, baby dance e giochi vari. Alla sera l’Orchestra “Ornella Nicolini” ci farà ballare con un repertorio di ballo liscio classico e con i nuovi balli moderni, latino americani e di gruppo.

Lunedì 18 alle 21, sul sagrato della Chiesa, il Concerto della Corpo Bandistico di Sona che concluderà la Sagra Paesana di San Giorgio.