San Giorgio in Salici: al via una nuova lottizzazione. “Abbiamo previsto uno stile architettonico armonico al territorio”

Ascolta questo articolo

Partirà a breve un intervento di lottizzazione a San Giorgio in Salici, sulla salita di ingresso al paese provenendo da Sona, atteso ormai da tempo.

Ottenuti i permessi e archiviate le dovute pratiche burocratiche la “Gestioni Immobiliari Rigo S.r.l.” è pronta a dare avvio ai lavori. Imminente, quindi, l’apertura del cantiere che vedrà la realizzazione di diverse tipologie di abitazioni, dalle villette indipendenti agli appartamenti.

I lavori andranno a completare l’opera abitativa precedentemente avviata con la realizzazione aggiuntiva di una linea di parcheggi ad uso pubblico affacciati su via Santini.

Il progetto è stato approvato tenendo conto del conseguente ed inevitabile impatto paesaggistico. La maggior parte delle abitazioni verranno realizzate su di un unico piano, prevedendo uno stile architettonico armonico e mantenendo la conformità geofisica del territorio.

Il piano di lavoro prevede altri interventi quali il prolungamento di via Borsellino verso via Santini e la realizzazione di un marciapiede lungo tutta la via.

Questo avverrà contemporaneamente alla lottizzazione e manterrà invariato il doppio senso di marcia.

Intervento reso possibile grazie al principio della perequazione il cui scopo è quello di formare aree al servizio della collettività.

“Questa è una scelta che va a proteggere i pedoni, in primis bambini e anziani – dichiara il vicesindaco Gianmichele Bianco – e, prevedendo una possibile riduzione delle carreggiate, a ridurre il transito in velocità, un problema dei centri storici. Non si può negare il fatto che vi potranno essere dei disagi ma questi saranno finalizzati al benessere dei cittadini e a questi chiediamo fiducia”.

Si punterà quindi ad una valorizzazione del territorio.

Si dovrà, invece, attendere ancora affinché venga messo in atto un intervento complessivo avente come obiettivo la valorizzazione del centro storico di San Giorgio in Salici e la sua riqualificazione.

Nell’immagine una simuazione di come risulterà la nuova lottizzazione quando sarà ultimata.